La natura in tavola all’Agriturismo Ferramosca, al via la preparazione dei sottoli secondo tradizione

Turania – Procedimenti accurati, prodotti sani e genuini coltivati con le accortezze di un tempo per sugellare sapori e colori nella brillantezza dell’olio. Un cult per l’agriturismo Ferramosca che in questo periodo, come sempre si dedica alla produzione dei sottoli, alla raccolta delle mele e di prodotti. “Le conserve di verdure sottolio e sottoaceto – spiega l’esperta Amedea Ambrosetti Giorgilli –  sono preparazioni che basano il loro processo di conservazione sull’assenza dell’ossigeno attraverso l’immersione della verdura in un liquido (olio o aceto) adatto alla lunga conservazione.  Le verdure solitamente utilizzate sono peperoni, carciofi, zucchine, melanzane, funghi etc. etc. E’ importante che al momento dell’invaso, le verdure siano ancora calde di cottura, e che la temperatura dell’olio o dell’aceto sia superiore ai 60 °C.  Bisogna poi fare molta attenzione a che il liquido arrivi fino all’orlo del vasetto. Le verdure infatti potrebbero assorbire parte dell’olio o dell’aceto facendole rimanere scoperte, prestandosi così alla contaminazione batterica o virale. Il vasetto di vetro da utilizzare per l’invaso deve essere sterilizzato e i tappi da utilizzare essere nuovi di busta. L’invaso come detto in precedenza deve avvenire ancora con le verdure calde di cottura, utilizzando olio o aceto oltre i 60 °C, quindi una volta che il vasetto viene chiuso deve essere capovolto. In questo modo non si forma il sottovuoto, ma comunque una depressione sul tappo dovuta al raffreddamento delle verdure. I vasetti con le verdure sottolio e sottaceto devono essere conservati in un luogo fresco e buio, poichè la luce degrada l’olio. La consumazione può avvenire 3 mesi dopo l’invaso per la soddisfazione dei palati più esigenti”.

Una filiera rigorosa dunque e della migliore tradizione che si ripete con grande attenzione e anche con qualche altro segreto ed accortezza che sono propri dell’Agriturismo Ferramosca. I prodotti possono essere degustati durante i pranzi e cene in Agriturismo ma anche essere acquistati per portarseli a casa. E dunque val bene l’occasione di una visita dove la filiera dell’eccellenza si sposa con la buona tavola e con le antiche tradizioni culinarie.

A breve anche spedizioni per ordini ricevuti on line

 

 

Scritto da il Set 10 2018. Registrato sotto IN VETRINA. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Lascia un Commento

Galleria fotografica

redazione@confinelive.it

Cittalcentronline - ConfineLive.it
è una testata giornalistica di libera informazione territoriale on line
c/o Esaarco - Via Tiburtina Valeria Km 68.700 - 67061 Carsoli (L´Aquila) Tel.:0863995421
Aut.del Tribunale di Avezzano n. 03/12 - 619/12 v.g.
Direttore responsabile: Daniele Imperiale, coordinatrice di redazione: Elita Proietti