The news is by your side.

Due importanti eventi culturali, artistici e scientifici a Carsoli, il 25 e il 30 luglio.

clicca per ingrandire
clicca per ingrandire

Carsoli. Nell’ambito delle attività del Progetto Famiglie e comunità responsabili e solidali, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali, attraverso la Regione Abruzzo, e con il contributo del Comune di Carsoli, il 25 luglio, a partire dalle 21.00, presso la Chiesa del Carmine, Piazza della Libertà, si potrà assistere all’ Evento artistico di sensibilizzazione La mia Vita è preziosa. Parteciperanno Marilda Parente, psicologa e danzaterapeuta; Cristiano Di Salvatore, psicologo e formatore; Domenico Di Giustino, cantante; Emanuele Di Salvatore, regista e direttore artistico. Il Coordinamento scientifico sarà curato da Adelmo Di Salvatore, psichiatra, direttore del Ser.D. di Avezzano.
L’originale metodologia dell’evento, che già riscosso notevole successo, promuove la partecipazione attiva e divertente, con momenti artistici (danza e musica), in un clima gradevole e in libertà. La finalità dell’evento è implementare la sensibilizzazione e l’impegno personale nei programmi territoriali di Promozione della Salute e del Bene comune (adozione di stili di vita ecologici, auto protezione/promozione della Salute).
Il 30 luglio, dalle ore 17 alle ore 19, presso la Sala polifunzionale di Via Genova, Cristiano e Adelmo Di Salvatore, con Lucia Coco e il Gruppo “Il gioco più bello” terranno una conferenza interattiva, sul tema del gioco d’azzardo, con testimonianze dirette di persone che hanno “smesso” e hanno cambiato stile di vita e la qualità della loro vita.
Ai due eventi interverranno l’Velia Nazzarro (Sindaco di Carsoli), Simonetta Santini (Direttore Generale f.f. ASL1 Abruzzo), Rosa De Luca (Assessore alle Politiche sociali del Comune di Carsoli), Natalino Farao (Presidente ARCAT Abruzzo).
La partecipazione è gratuita e aperta a chiunque intenda migliorare la qualità della propria vita, promuovere la Salute e operare per il Bene comune. Sarà rilasciato attestato di partecipazione, su richiesta. Si raccomanda la puntualità.

Potrebbe piacerti anche