The news is by your side.
Logo alto Confinelive

Turanense, lavori incompleti e dissesti ancora evidenti. Il Sindaco Velia Nazzarro: “sollecitate le autorità competenti”

Carsoli – Dopo anni di sollecitazioni, attese e speranze, arrivano gli interventi sulla Turanense, strada statale di collegamento, percorsa ogni giorno da residenti e turisti costretti, fino ad ora, ad invadere la corsia opposta per evitare veri e propri crateri, mettendo così a rischio la sicurezza propria e degli altri.

Iniziati martedì 7 luglio, i lavori di manutenzione svolti dalle autorità competenti hanno visto però solo il miglioramento di zone poco critiche del tratto stradale, tralasciando invece smottamenti ben più importanti. E’ per questo che fra gli automobilisti nasce già una sorta di perplessità riguardo l’azione e l’intervento dei lavori effettuati dalla Provincia. Indignazione che ha scosso anche il primo cittadino di Carsoli Velia Nazzarro che, proprio a riguardo, afferma di essersi subito attivata. “E’ evidente, i lavori di manutenzione straordinaria del corpo stradale per la messa in sicurezza non sono stati completati ed ultimati. La turanense presenta ancora tratti pericolosi e fortemente dissestati, proprio per questo ho inviato personalmente una lettera di segnalazione all’Amministrazione Provinciale dell’Aquila.”  Infine, conclude il Sindaco Velia Nazzarro, “oltre al dissesto stradale, ho sollecitato l’intervento del Prefetto per provvedere allo sfalcio dell’erba, richiesto da molto tempo”.

Continuano dunque gli slalom degli automobilisti, delusi e profondamente sdegnati dalla lenta burocrazia che vede ancora incompiuti interventi richiesti da anni per il bene della sicurezza stradale.

Di seguito la nota dell’Amministrazione Provinciale trasmessa al Sindaco