The news is by your side.

Trasporto pubblico Carsoli – L’Aquila, i viaggiatori: “ennesimo bluff, disagi a ripetizione sempre”

Redazione – “Ormai da mesi si viaggia con autobus no vecchi..di più…Dove sono i tanto attesi autobus nuovi promessi dalla Tua per la tratta in questione???” Inizia con questa frase il grido d’allarme di chi per motivi di lavoro è costretto ad utilizzare il trasporto pubblico L’Aquila-Carsoli. Dopo la notizia di ieri relativa alla tratta per Avezzano con studenti costretti a viaggiare in piedi per mancanza di posti, si torna a parlare dell’odissea di un altro percorso quello che collega Carsoli con la capitale aquilana. Ma mentre la linea Avezzano – Carsoli può avere anche alternative ferroviarie, questa per L’Aquila è l’unica, poichè come noto da Carsoli non vi è ferrovia diretta per la capitale d’Abruzzo.

Dunque Michela Perrella scrive:  “Ma veniamo a noi. Per l’ennesimo giorno abbiamo viaggiato in condizioni critiche, per non dire pericolose. Sulla tabella di marcia l’autobus

stamattina viaggiava con notevole ritardo, motivo? L’autobus non superava i 30 km/h,

da premettere che questa tratta è percorribile solo in autostrada, come si può percorrerla

a quella velocità???? Durante il tragitto l’autista è stato costretto a fermarsi varie volte

per poi ripartire senza però vedere migliorie. La maggior parte delle persone che viaggiano

su questo autobus sono professori, maestre, impiegati di vari uffici del Carseolano costretti

a giustificarsi ogni giorno per i disagi provocati da questi malfunzionamenti.

Per non parlare della pulizia che questi autobus nutrono, non ce né uno pulito e confortevole.

L’appello che facciamo vale anche per gli autisti: NON PARTITE SE GLI AUTOBUS NON SONO IN CONDIZIONI

DI VIAGGIARE qualsiasi sia la tratta.”.

Potrebbe piacerti anche