The news is by your side.

Pasta tipica a Roviano; ecco cosa sono i “cuzzi co’ j’ajju”

L'appuntamento per la sagra è Sabato 24 agosto 2019 dalle ore 20.00 a Roviano

Roviano – Molte le particolarità dei prodotti tipici, a Roviano in particolare emerge una squisitezza di primo piatto al quale viene anche dedicata una specifica sagra, appunto degli “cuzzi co j’ajjiu”. Il termine in vernacolo utilizzato sin dall’antichità rappresenta per l’appunto “i cuzzi” mentre “j’ajjiu” rafforza il sapore dell’intingolo con cui la tradizione contadina era solita condire questa pasta tralaltro buonissima.

Il termine Cuzzi potrebbe significare proprio “corto e cicciotto”, (come cuzze in Abruzzo e cuzzotto a Montecelio, un Comune della provincia di Roma) o derivare dal termine rovianese ‘nguzzunitu (sporco, pieno di cozze) per il fatto che la pasta, con l’aggiunta della farina di granturco, assume un aspetto scuro ed è ruvida al tatto. Gli elementi di tradizionalità nella preparazione dei Cuzzi di Roviano sono riconducibili alla modalità di preparazione a mano, all’uso dello stennaréjjo (mattarello) e delle scifette (vaschette) in legno sulle quali continuano ad essere serviti come in passato. I Cuzzi rappresentavano il piatto tipico della domenica nella tradizione contadina e generalmente venivano conditi con aglio, olio extra vergine di oliva, salsa di pomodoro, peperoncino ed un’abbondante grattata di pecorino prodotto dagli allevatori locali.

Potrebbe piacerti anche