The news is by your side.

L’ultimo immenso saluto a Floriana Giorgi nel verde della Piana del Cavaliere. Resta il ricordo di una donna libera.

Piana del Cavaliere – In un clima di grande commozione si è svolta  nel pomeriggio presso il Centro Sportivo “Le Salere” di Oricola, la cerimonia di ultimo saluto per il lunghissimo viaggio di Floriana Giorgi. Tantissimi gli amici arrivati da ogni dove per esprimere vicinanza alla famiglia, e per rendere omaggio ad una grande donna passata nell’altra dimensione di vita. Tutto si è svolto rispettando le sue volontà, un grande rassemblement dedicato a lei, alla celebrazione della sua vita terrena ed al suo ultimo viaggio che si è caratterizzato della stessa unicità ed originalità con cui Flo è vissuta. Ad ogni visitatore è stato consegnato un fiore all’ingresso nell’area verde della struttura sportiva, e poi tutti si sono posti nell’area di rigore in attesa dell’arrivo del feretro. La bara di un colore azzurro e le onde che rispecchiavano i colori del mare è stata posta sul manto verde ed ogni visitatore l’ha salutata deponendo il fiore. Sono stati eseguiti brani dal vivo di musica classica, e poi una carrellata di ricordi, di interventi spontanei così come era lei. Resta il ricordo di una donna libera, come l’hanno descritta i figli  Antonio e Marianna nel loro intervento di rappresentazione della vita di Flo. Donna solare vissuta con grande intensità all’insegna della convivialità, del voler bene e di una unicità caratteriale che la ha sempre contraddistinta. Molti i ricordi espressi da tanti amici, testimonianze semplici e dirette ed intese per quello che Floriana ha saputo rappresentare. Poi tra gli applausi ripetuti ed il brindisi finale Floriana è partita definitivamente per il suo lunghissimo viaggio.

(n.d.d.r.) Resta di lei ora il ricordo di una donna sicuramente evoluta, schietta, esuberante e che nella sua originalità ha saputo e voluto intrattenere tantissimi rapporti di amicizia senza alcuna distinzione di sorta. Nel territorio in particolare, gli va riconosciuto il merito di aver contribuito in maniera determinante alla crescita e allo sviluppo della realtà di Carsoli. Oltre che come donna,  Floriana va ricordata come una grande imprenditrice che in diversi settori ha generato opportunità di lavoro, crescita e sviluppo al fianco del marito Alberto.  Ha dato aiuto a molte persone, ma sempre in silenzio e senza eclatanze con una concretezza che l’ha saputa distinguere e resa un personaggio unico. Riposi nella stessa pace che ha dispensato in ogni modo durante la sua frizzante vita. Con amicizia e stima Daniele! 

Potrebbe piacerti anche