The news is by your side.

Il Ponte di San Francesco, tra i più suggestivi d’Europa rappresenta l’uomo , i cittadini e Subiaco

Subiaco – Il ponte di San Francesco uno dei ponti più belli d’Europa, risalente alla fine del 1300 D.C   a causa di una battaglia insorta tra Tiburtini e Sublacensi, venne fatto edificare dall’Abate Ademaro .

Con la sua medievale caratteristica architettonica e costruttiva in pietra cardellino ocra e  con la sua campata di circa 40m collegando le due rive del fiume Aniene protegge la città di Subiaco e contemporaneamente accoglie i forestieri auspicando loro tanto amore; si ! perché la semi circolarità data dalla arcata del ponte conferisce un tono di perfezione ed armonia inglobando  tre elementi , terra ,celo ed acqua che sono colonne portanti della vita stessa e cosi i forestieri non possono che rimanere basiti difronte alla rappresentazione simbolica della vita .

il ponte sin dalle sue origini ha avuto la funzione di unire , di collegare riva a riva , popoli e popoli, culture e culture attribuendo all’uomo la funzione di edificatore e  di transitante.

Cosi ogni qual volta che  si passeggia su di un ponte ricordiamoci che è il nostro ponte che abbiamo edificato e che abbiamo scelto di percorrere. (Gabriele Ciulla)

Potrebbe piacerti anche