The news is by your side.

Forte terremoto in Sicilia di magnitudo 4.8, crolli e feriti nel catanese

Catania – Una scossa violenta si è verificata nel cuore della notte, precisamente alle ore 3 e 19 con epicentro nella zona vulcanica dell’Etna. Il terremoto è stato registrato con una magnitudo di 4.8 della scala Richter. Purtroppo ci sono stati danni seri a Zafferana Etnea ed altri centri dell’hinterland della zona pedevulcanica. Il sisma è stato avvertito forte anche nella città di Catania ed in tutto il comprensorio zonale. Si registrano purtroppo crolli di abitazioni, e feriti ricoverati in Ospedale. Il Prefetto ha ordinato l’apertura delle palestre e delle scuole che si stanno utilizzando come centri di aggregazione e di ricovero per quanti hanno dovuto lasciare le loro abitazioni distrutte dal terremoto. Si tratta di uno sciame sismico, piuttosto preoccupante in relazione all’attività eruttiva dell’Etna. Per l’autostrada A19 in un tratto è stata disposta la chiusura. L’aereoporto di Catania è regolarmente aperto.

Potrebbe piacerti anche