The news is by your side.
1m

Fiume Aniene, audizione in Commissione Ambiente per gli abbassamenti incontrollati del deflusso idrico

Roma – Si è riunita questa mattina la Commissione Ambiente della Regione Lazio per ascoltare il territorio e le parti interessate relativamente ai repentini abbassamenti del deflusso minimo del fiume Aniene.

A seguito del ripetersi di casi, il Comune di Subiaco ha incontrato l’Assessore Regionale Enrica Onorati sia presso la sede dell’Assessorato che nel corso di un sopralluogo sul fiume, richiedendo anche un’audizione in Commissione Ambiente al fine di chiarire ulteriormente la situazione di abbassamento incontrollato del deflusso idrico del fiume e scongiurare l’ipotesi di disastro ambientale.

Presenti in Commissione, oltre al Vicepresidente della Commissione Ambiente Daniele Ognibene, il Sindaco di Subiaco Francesco Pelliccia, il Vicesindaco di Subiaco con delega alla risorsa idrica Enrico De Smaele, Enel Green Power, nelle persone dell’Ing. Angelo Guastadisegni (Responsabile Centro Italia) e Ornella Ferrini (Relazioni Esterne Enel), il Comitato per l’Aniene, rappresentato da Antonella Mattei e Daniele Mariano, e VARA (Valle dell’Aniene Rete Associazioni), con Paula Caccavale e Luigi Tilia. Intervenuto in corso di seduta anche il Consigliere Regionale Gianluca Quadrana.

Rappresentata la problematica, sono stati richiesti interventi di monitoraggio e controllo alla Regione Lazio, nonché una cabina di regia unica che possa fungere da comitato di controllo del fiume Aniene. Le istanze poste sul tavolo hanno anche riguardato il controllo rigoroso dell’attività dei grandi concessionari (Enel ed Acea) e la ferma contrarietà a qualsiasi forma di prelievo straordinario, anche in caso di siccità, superiore ai 360 l/s al bacino del Pertuso che alimenta l’Aniene.

“Sono anni che chiediamo il controllo finalizzato a garantire il non ripetersi del dramma dell’abbassamento del fiume Aniene, che rappresenta una risorsa naturale, ambientale, economica e turistica che non vogliamo e possiamo permetterci di mettere a repentaglio” – afferma il Sindaco di Subiaco, Francesco Pelliccia, durante il suo intervento – “Tale incontro vuole nuovamente porre all’attenzione delle autorità competenti una criticità che l’intera Valle dell’Aniene soffre e che, se non adeguatamente affrontata, rischia di produrre danni irreparabili.”

“Attivare un Comitato Operativo di controllo e monitoraggio del Fiume Aniene sarà sicuramente una misura da prevedere” dichiara il Vicepresidente della Commissione Ambiente, Daniele Ognibene “Impegno ulteriore della Commissione sarà quello di promuovere in Consiglio tale aspetto, con la certezza che avremo presto modo di approfondire la cosa direttamente sul territorio.”

L’incontro, durato oltre un’ora, si è concluso con la disponibilità della Commissione di approfondire sicuramente l’argomento con tutti gli attori coinvolti, concessionari e privati, proponendo anche la possibilità di un nuovo incontro sul territorio.

You might also like