The news is by your side.

Dal volontariato nel 118 di Carsoli il sogno di Magda: “per Pasqua ho voluto abbracciare il cielo”

In segno di libertà la donna residente da anni a Carsoli racconta la sua emozione in libero volo.

Carsoli – Una volontaria del 118 di Carsoli che da anni con professionalità e senso di altruismo svolge un servizio sociale sempre al fianco del suo prossimo. Magdalena Raluca Miloiae 48 enne residente da anni a Carsoli ha voluto coronare il suo sogno in occasione della Santa Pasqua. Cosicchè ha deciso di provare l’emozione di lanciarsi in volo da una altezza di 4.200 metri. Senza dire nulla a nessuno, dopo aver messo da parte la somma necessaria è arrivata fino a Terni nel cuore dell’Umbria per soddisfare questo sogno. “Ho voluto abbracciare il cielo per Pasqua, ed è stata una emozione fortissima in tandem e con tutte le condizioni di sicurezza fornite dall’organizzazione, il lancio mi ha catapultato nella dimensione che volevo abbracciare. Uno stato in cui la natura nella sua immensità ti abbraccia e ti fa rendere conto delle meraviglie del creato. Tutto ci sembra così scontato e banale – prosegue Magda – ma non è assolutamente così, la città le montagne, l’immensità che la sovrasta ti dà una carica immensa. Adrenalina allo stato puro”. E dal cielo dell’Umbria Magda ha scelto di entrare anche nelle colonne del nostro giornale, che raccoglie la testimonianza nel messaggio che esalta la vita e la nobilità verso le esperienze “buone”, che emozionano e che parimenti non arrecano alcun danno.

Potrebbe piacerti anche