The news is by your side.
Logo alto Confinelive

Carsoli inaugura il nuovo stadio Comunale, sarà intitolato a Edoardo Marcangeli

Passaggio di consegne alla memoria: lo stadio venne intitolato ab antiquo allo zio di Edoardo: il compianto Cesare De Angelis

Carsoli – Un importante appuntamento a Carsoli è l’inaugurazione del nuovo Stadio Comunale opportunamente ristrutturato e dotato di un manto di erba sintetica. Lavori durati quasi un anno e terminati di recente. La struttura sportiva dunque oggi diventa un fiore all’occhiello per lo sport e l’agonismo.

Sabato 26 Ottobre 2019 alle ore 15.30 l’appuntamento è ufficiale per inaugurare l’apertura ufficiale, ma oltre a questo vi è una importante novità che caratterizza la storia locale di Carsoli. Si procederà in tale occasione anche al conferimento della nuova intitolazione alla memoria del piccolo Edoardo Marcangeli, nel nome del quale si stanno compiendo moltissime opere di interesse sociale. Edo, venne a mancare 5 anni fà a causa di una malattia incurabile che lo aveva inesorabilmente colpito e sin da piccolissimo amante dello sport sognava un campo nuovo, con erba sintetica nella sua Carsoli.

Finora, lo stadio era intitolato ab antiquo alla memoria di Cesare De Angelis classe 1936… “Cesare – racconta Claudio Arcangeli dirigente sportivo del Carsoli all’epoca dei fatti – venne colpito improvvisamente da una inesorabile malattia e strappato quindi alla vita. Era un nostro carissimo amico, giocatore della squadra ed era una persona che si faceva voler bene da tutti. Per onorare la sua memoria la dirigenza dell’epoca della squadra del Carsoli in accordo con il Comune decisero di procedere all’intitolazione del Campo Sportivo alla sua memoria”.

E nel 2019 dunque avviene questo emozionante “passaggio di consegne alla memoria” con la variazione della denominazione ufficiale che da “Cesare De Angelis” che passa a “Edoardo Marcangeli”. Il piccolo Edoardo, infatti era il nipote di Cesare, e discendente diretto della medesima famiglia De Angelis-Marcangeli che ebbe importanti ruoli per gli indirizzi sociali e di crescita della comunità di Carsoli.

La decisione relativa alla nuova intitolazione coincidente con il restyling dello Stadio è stata intrapresa di comune accordo nell’ambito della stessa famiglia De Angelis-Marcangeli e dell’amministrazione comunale.

Una continuità nella memoria di un destino che ha segnato oggi come allora l’intera collettività.

Il piccolo Edoardo era un appassionato di sport, del gioco, della convivialità. In particolare amante del calcio, seguendo le orme di suo padre Adelfo che parimenti è stato brillante e scattante calciatore per anni in molti campionati del Carsoli.

Alla cerimonia prenderanno parte, oltre alle forze dell’Ordine anche autorità regionali, provinciali e rappresentanti del mondo calcistico che hanno fatto parte integrante della storia locale.

Dopo la cerimonia si svolgerà una partita di calcio amichevole tra vecchie glorie del Carsoli e la rappresentativa della Città del Vaticano Bambino Gesù. Sarà presente anche la Banda dell’Associazione Culturale musicale “Corrado Iannola” e le ragazze pon pon.