The news is by your side.

Agricoltura: nel Lazio 400mila euro per la concessione di contributi ai biodistretti

Roma – Dopo l’approvazione in Giunta – lo scorso febbraio – del regolamento per la costituzione dei biodistretti, pubblichiamo oggi il bando che destina 400.000 euro delle risorse regionali per la concessione di contributi inerenti la loro promozione” dichiara l’Assessora regionale all’Agricoltura Enrica Onorati – “Ricordo che per biodistretti intendiamo realtà costituite mediante accordo tra enti locali, soggetti pubblici e privati che siano rappresentative della identità storica e produttiva del territorio di riferimento, riconosciuti dalla Regione Lazio, e che operino in modo integrato in un sistema produttivo locale, ispirandosi ai quattro principi della agricoltura biologica, così come formulati dalla Federazione Internazionale dei Movimenti dell’Agricoltura Biologica, ovvero benessere, ecologia, equità, precauzione. Vogliamo con questo bando promuovere progetti che abbiano in essere interventi relativi allo sviluppo dell’agricoltura biologica, all’uso razionale delle materie prime e delle risorse energetiche, alla riduzione dell’uso di fitofarmaci e fertilizzanti di sintesi, alla promozione della filiera agroalimentare nella sua interezza, senza però dimenticare la fondamentale attività che i biodistretti possono realizzare sul territorio in termini di informazione e sviluppo attraverso studi di mercato, azioni di educazione alimentare, partecipazione a fiere, pubblicazione di materiale o realizzazione di siti web”.
Il bando è consultabile sul sito regione.lazio.it canale agricoltura.

Le domande dovranno pervenire alla Direzione Agricoltura, Promozione della Filiera e della cultura del cibo, caccia e pesca, foreste, via PEC all’indirizzo: agricoltura@regione.lazio.legalmail.it perentoriamente entro le ore 23.59 del 10 novembre 2021.