The news is by your side.

A tempo di record varata la nuova giunta comunale di Vicovaro, ecco tutte le deleghe ad assessori e consiglieri

Vicovaro – Arriva in tempi record la nuova giunta del Comune di Vicovaro in seguito alla riconferma del Sindaco Fiorenzo De Simone.  Questi gli incarichi assegnati con delega del sindaco ed accettazione della carica ricevuta:

1. GIACOMO GIARDINI: Vicesindaco e Assessore ai Lavori Pubblici, Viabilità Urbana e Rurale, Decoro Urbano, Manutenzione e Vigili Urbani;
2. PAOLO IANNILLI: Assessore all’Agricoltura e Ambiente;
3. FRANCESCA PROIETTI PANATTA: Assessore alla Scuola, Cultura e Turismo;
4. LUIGINA BIANCHINI: Assessore alle Politiche Sociali, Servizi a Domanda Individuale, Integrazione e Pari Opportunità;
5. PIETRO POMPONI: Consigliere con delega allo Sport, alle Politiche Giovanili e al Tempo Libero;
6. MICHELE TATTI: Consigliere con delega al Patrimonio, Artigianato e Commercio;
7. YURI TUTERTI: Consigliere con delega alla Protezione Civile, Volontariato, Tradizioni Locali e Rapporto con le Associazioni;
8. PAOLO ORFEI: Capogruppo della Maggioranza con delega ai Trasporti e Mobilità.

Il Sindaco De Simone: In considerazione delle scelte particolarmente impegnative da assumere fin dalle prossime settimane nelle materie finanziarie, organizzative e dello sviluppo locale, Bilancio, Personale, Urbanistica e Assetto del Territorio, restano nelle mani del Sindaco; che le seguirà avvalendosi delle migliori professionalità disponibili sul territorio.

Il 13 Giugno, nel corso del Consiglio Comunale, oltre al giuramento e ad altri adempimenti di rito, l’illustrazione delle linee programmatiche di mandato e le scelte relative alla Comunità Montana, all’Unione dei Comuni e alle Commissioni.

Conclusa la fase relativa alla formazione dell’esecutivo e all’assegnazione dei principali incarichi previsti dall’ordinamento degli enti locali, spetta al Sindaco e alla nuova Amministrazione Comunale saper coinvolgere tutti i Gruppi presenti in Consiglio, se interessati, ed evitare di disperdere le tante energie e competenze che si sono riconosciute nella proposta politica e programmatica presentata agli elettori; a cominciare dai candidati che non sono stati eletti pur avendo dato il massimo.

Potrebbe piacerti anche