The news is by your side.

Venti fortissimi sulla A24, in Marsica tetti divelti con coperture riversate in strada. Nevischio sulla A25

Avezzano. Un tetto scoperchiato, alberi caduti e arredi urbani volati qui e là. Questo il bilancio di una notte e di un’alba piuttosto inquieta nella Marsica. Le forti raffiche di vento che da ieri sera hanno iniziato a interessare tutto il territorio hanno creato non pochi disagi. Ad Avezzano si è staccata la copertura del tetto del palazzo sopra al bar Les Folies nei pressi della stazione. La copertura ha divelto anche l’inferriata del balcone sottostante. L’episodio, che ha spinto gli agenti della polizia locale a transennare momentaneamente tutta l’area, è accaduto alle 6 e per fortuna in quel momento non passavano nè auto nè pedoni. Sul posto sono intervenute le autorità competenti che, chiuso un tratto di via Montevelino e corso della Libertà,  stanno rimuovendo tutto e facendo delle verifiche.

Sempre ad Avezzano ci sono stati poi dei crolli di alberi nella notte. A piazza Torlonia è caduto un grosso arbusto che si è completamente sradicato da terra. L’albero, che già era stato potato, si è abbattuto in mezzo al giardino senza creare danni. Altri episodi sono poi avvenuti nella zona nord della città. Un grosso arbusto è caduto in via dei Fiori, in direzione Forme, ostacolando il traffico. Non è andata meglio nei restanti comuni della Marsica dove il vento ha creato danni anche ai privati. Sulla A24 il vento forte è sgnalato su tutta la tratta delle A24 e A25 da Roma e fino a Teramo, quindi si consiglia procedere con la massima cautela, mentre sulla A25 tra Avezzano e Pratola Peligna si registra nevischio dalle prime ore della mattina.

Potrebbe piacerti anche