The news is by your side.
Sterpetti

Valli dell’Aniene e del Turano, in forte incremento il turismo in sicurezza nella natura

Dai Monasteri benedettini, all'alta Valle Aniene ed il Lago Turano: in riscoperta le bellezze della natura

Redazione – L’emergenza Covid, è stato motivo per riscoprire e scegliere la natura. Cresce il numero di famiglie che durante il fine settimana approdano in valle dell’Aniene o anche in Valle del Turano per trascorrere una giornata, talvolta anche due nel cuore della natura incontaminata, in sicurezza ed apprezzando le beltà di queste due aree geografiche.

Caratteristiche diverse, ma unite da tanta beltà, le valli dell’Aniene e del Turano sono state interessate da un forte incremento turistico durante tutta l’estate, ed il fenomeno di visite, escursioni, semplici passeggiate tra i borghi e camminate montano-collinari vanno avanti ancora oggi nei fine settimana.

Nemmeno il tempo incerto frena gli entusiasmi. Sabato in particolare la bellissima giornata ha favorito ancora una volta l’opportunità per visitare posti veramente belli di entrambe le valli.

Comodamente raggiungibili dalla A24, le zone di confine tra Lazio e Abruzzo si presentano intrise di storia e di cultura tutte da scoprire.

Ed ecco che anche l’Agriturismo viene riscoperto in tutte le sue forme.

(nella foto: l‘Agriturismo Ferramosca di Turania)