The news is by your side.

Ulisse nel gusto, enogastronomia di scena alla Locanda del Poeta di Collalto Sabino

Le schede complete dei vini in abbinamento enogastronomico

Valle del Turano – Alla Locanda del Poeta il saluto per il mese di Settembre è di quelli in grande stile. L’appuntamento è per venerdì 6 settembre 2019 dalle ore 20.30 presso la suggestiva ed unica cornice delle sale interne del Ristorante. Protagonista la cantina abruzzese “Ulisse” di Crecchio, unitamente ai servizi di cucina gourmet in abbinamento per una serata da appassionati, intenditori ma indicata a chiunque voglia trascorrere l’apertura del primo weekend di settembre in amicizia, convivialità e buon gusto.

Per info e prenotazioni: 329 242 8900 – Costo di partecipazione: 45 eur p.p.

Il menù d’eccellenza: 

Sfizi fritti
 Melanzana alla parmigiana “a modo nostro”
 Riso al Montepulciano Ulisse con mandorle tostate e crema di taleggio
 Filetto di maiale con purea di patate alla menta e limone e composta di prugne
 Piccola pasticceria secca

Queste le schede dettagliate dei vini in abbinamento:

 

ULISSE Pecorino Brut
Vino Spumante di Qualità
Tipologia
Vino Spumante di Qualità Brut
Metodo Charmat
Uve
Pecorino
Vitigno
Vitigno autoctono del versante adriatico dell’Appennino centrale
(Marche e Abruzzo). Grappolo è medio piccolo, cilindrico e allungato,
con acino piccolo sferico, giallo dorato, con buccia robusta.
il motivo della denominazione uguale al noto formaggio e’ incerto ma
probabilmente e’ dovuto ai movimenti stagionali dei pastori che,
al ritorno dalle zone di montagna in settembre, portavano le loro greggi
a pascolare proprio sui vigneti dove il frutto era stato già raccolto.
Vinificazione
Cernita e immissione delle uve intere nell’esclusivo tunnel di
raffreddamento “Ulisse” ed abbattimento repentino della temperatura
con conseguente criomacerazione pellicolare della buccia ed
estrazione dei composti aromatici;
· Diraspatura, pressatura in ambiente inertizzato, illimpidimento statico
a freddo;
· Lenta fermentazione alla temperatura controllata di 11°C in vasche
di termoregolate ed inertizzate.
Metodo di spumantizzazione
In autoclave. Il mosto conservato in serbatoi refrigerati a temperatura prossima
agli 0°C, viene collocato direttamente in autoclave dove dopo la prima
fermentazione in acciaio a temperatura controllata, la presa di spuma avviene in
autoclave col metodo Charmat.
Successivo affinamento in bottiglia per 3 mesi.
Chiusura
Tappo in sughero ancorato tramite gabbietta metallica.
Dati analitici finali
Gradazione alcolica: 12 % vol.
Caratteristiche organolettiche, abbinamenti
Colore giallo paglierino appena carico ed un perlage fine, elegante e continuo.
Profumo intenso grazie alla personalità varietale di frutta tropicale del Pecorino.
La nota aromatica colta al naso continua e si sviluppa al palato, diffondendosi in
ampiezza e profondità. Ricco di complessità ed eleganza.
Per coglierne la ricchezza e la complessità aromatica lo consigliamo in solitaria
degustazione quale aperitivo. Desiderando accompagnarlo a sapori, lo
indichiamo con crudi di pesce quali tonno, seppie o polipo o ancora carpaccio di
rombo oppure con paste e risotti di pesce, formaggi freschi, pesce al forno.
Temperatura di servizio
8/10°C

ULISSE
Pecorino
Denominazione
Terre di Chieti IGT
Uve
Pecorino
Vitigno
Vitigno autoctono del versante adriatico dell’Appennino centrale
(Marche e Abruzzo). Grappolo è medio piccolo, cilindrico e allungato, con acino
piccolo sferico, giallo dorato, con buccia robusta. Il motivo della denominazione
uguale al noto formaggio e’ incerto ma probabilmente e’ dovuto ai movimenti
stagionali dei pastori che, al ritorno dalle zone di montagna in settembre,
portavano le loro greggi a pascolare proprio sui vigneti dove il rutto era stato
già raccolto.
Collocazione geografica del vigneto
Crecchio
Tipologia del terreno
Ghiaioso di medio impasto.
Età dei vigneti
Da 5 a 10 anni
Sistema di allevamento
cordone speronato alto 50 cm dal terreno.
Densità d’impianto
4.000/5.000 ceppi per ettaro di varietà policlonali.
Resa per ettaro
50 quintali
Vendemmia
Periodo: Prima decade di Settembre
Raccolta: Manuale in cassette
Vinificazione
Cernita e immissione delle uve intere nell’esclusivo tunnel di raffreddamento
“Ulisse” ed abbattimento repentino della temperatura con conseguente
criomacerazione pellicolare della buccia ed estrazione dei composti aromatici;
· Diraspatura, pressatura in ambiente inertizzato, illimpidimento statico a freddo;
· Lenta fermentazione alla temperatura controllata di 11°C in vasche di
termoregolate ed inertizzate.
Affinamento
In vasca di acciaio con successivo affinamento in bottiglia.
Caratteristiche organolettiche, abbinamenti
Il vino si presenta con un colore giallo paglierino abbastanza intenso con
riflessi verdolini. i profumi sono molto intensi con delle piacevoli note di frutta
bianca come la pesca, di agrumi e di frutta esotica. in bocca si fa apprezzare
subito per la sua buona acidità e mineralità.
In particolare si apprezzano note di agrumi che ricordano il pompelmo nonché
una lieve sensazione di frutta esotica come la papaya.
Il finale è di grande persistenza e piacevolezza. ottimo con antipasti di pesce
crudo, primi piatti e arrosti di pesce.
Temperatura di servizio
8/10°C

ULISSE
Montepulciano d’Abruzzo
Denominazione
Denominazione di Origine Controllata D.O.C
Uve
Montepulciano D’Abruzzo
Vitigno
L’origine di questo vitigno a bacca nera è sempre stata incerta.
Anche gli studiosi come il Molon (1906) lo classificavano tra i
Sangioveti. Oggi è certo che i due vitigni non hanno nulla in comune.
Viene coltivato prevalentemente in Abruzzo e nelle altre regioni
del centro-sud. Oggi, grazie al lavoro accurato di alcuni produttori
ed enologi, il Montepulciano è uscito alla ribalta come uno dei vitigni
rossi di più elevata qualità.
Collocazione geografica del vigneto
Ortona, Crecchio, Lanciano.
Tipologia del terreno
Argilloso, calcareo.
Età dei vigneti
20 anni
Sistema di allevamento
cordone speronato alto 50 cm dal terreno.
Densità d’impianto
4.000/5.000 ceppi per ettaro di varietà policlonali.
Resa per ettaro
60/70 quintali
Vendemmia
Periodo: Prima decade di novembre
Raccolta: Manuale in cassette
Vinificazione
· Pigia – diraspatura.
· Macerazione e fermentazione alcolica in acciaio con le bucce
per un periodo variabile tra 15 e 20 giorni in base alle caratteristiche
dell’annata.
Affinamento
In vasca di acciaio con successivo affinamento in bottiglia.
Caratteristiche organolettiche, abbinamenti
Il vino si presenta con colore rosso rubino intenso con riflessi violacei.
Aroma piacevole e persistente con note fruttate di frutta a bacca rossa
con note di amarena e more. Gusto pieno e rotondo al palato, di buon
corpo. In bocca si fa apprezzare subito per il ritorno delle note già
percepite al naso. Il finale è di grande persistenza e piacevolezza con
tannini dolci e vellutati. Ottimo con selvaggina, brasati, carni rosse,
arrosti, formaggi stagionati e cioccolato.
Temperatura di servizio
16/18°C

10 Vendemmie
Limited Edition
+39 0871 942007 | www.tenutaulisse.it | info@tenutaulisse.it
Descrizione
10 annate di Montepulciano in una singola bottiglia.
Il meglio delle nostre uve, delle nostre viti e dei nostri terroir per ottenere un
vino da sogno… Tutta la passione e l’amore per la nostra terra in un grande
vino che celebra 10 splendide vendemmie nel rispetto di un passato antico.
Un frutto meraviglioso ed un territorio inimitabile creano l’eccellenza.
Denominazione
Vino Rosso
Uve
Montepulciano
Collocazione geografica del vigneto
Vecchissimi vigneti delle colline teatine
Tipologia del terreno
Argilloso, calcareo
Età dei vigneti
45-50 anni
Vinificazione
– Pigia – diraspatura
– 15/20 giorni di macerazione e fermentazione alcolica in acciaio a 24-26°C
Affinamento
Una parte della massa affina in barrique di pregiato rovere francese per 12 mesi
Caratteristiche organolettiche, abbinamenti
Colore rosso rubino molto carico ed elegante, profumo ampio e complesso,
fruttato, con sentori di prugne, confettura di ciliegia e note di tabacco,
leggermente speziato. Vino di grande corpo, morbido e ricco di tannini nobili,
con un finale che regala note di cacao, caffè e vaniglia.
Carni rosse, selvaggina, primi piatti robusti. Vino da meditazione.
Temperatura di servizio
18°C

 

 

 

 

 

Potrebbe piacerti anche