The news is by your side.

Tivoli: al via l’evento “Donna, violenza, società”, quest’anno soltanto in digitale

Tivoli – La Giunta comunale di Tivoli ha approvato questa mattina la proposta di delibera dell’evento “Donna, violenza, società” nell’ambito della “Giornata internazionale per il contrasto alla violenza sulle donne” del 25 novembre, promossa dall’assemblea generale dell’Onu nel 1999.

«Negli ultimi anni questa giornata ha catalizzato un’attenzione sempre maggiore, viste le preoccupanti statistiche che denunciano l’aumento di episodi di violenza sulle donne, principalmente tra le mura domestiche», descrive la delibera, «per questo motivo organismi come Amnesty International sostengono la causa e durante questa giornata organizzano eventi e manifestazioni a sostegno delle donne vittime di soprusi». L’amministrazione comunale di Tivoli è impegnata nella lotta e nella condanna ferma di ogni forma di violenza fisica, sessuale e psicologica e ribadisce il proprio sforzo nel promuovere iniziative e politiche attive per contrastare il fenomeno della violenza contro le donne e favorire la cultura di convivenza tra i sessi. A tale scopo, il Comune intende onorare la giornata del 25 novembre con un’iniziativa dedicata a sensibilizzare la popolazione sul delicato tema della violenza sulle donne, sostenendo in particolare un progetto proposto dalla consigliera del sindaco per la promozione della lettura, Rosa Mininno, che si svilupperà esclusivamente online a causa della pandemia.

L’evento consiste nella formazione di una playlist di video (ciascuno dei quali dovrà avere una durata massima di cinque minuti), dedicati alla lettura di una poesia, di un brano o di un’opera letteraria a scelta con riferimento alla donna e al suo ruolo nella società,  che sarà pubblicata sul canale istituzionale YouTube del Comune di Tivoli, nel rispetto delle disposizioni adottate per contrastare il contagio da nuovo coronavirus, che non consentono un evento in presenza. I filmati dovranno essere trasmessi all’indirizzo email serviziculturali@comune.tivoli.rm.it entro lunedì 23 novembre tramite la piattaforma wetransfer, avendo cura di indicare i crediti da inserire nella descrizione del video: nome dell’associazione o del singolo partecipante e riferimenti bibliografici del testo letto.

L’iniziativa coinvolgerà i sottoscrittori del “Patto di Tivoli per la lettura”, come strumento di governance delle politiche di promozione del libro e della lettura, stipulato nel novembre del 2017 su proposta del Cepell, ma anche autori, poeti del territorio tiburtino, giornalisti, consiglieri, consiglieri del sindaco, rappresentanti delle istituzioni, delle autorità e delle forze dell’ordine locali che vorranno aderire.

L’ufficio Cultura è a disposizione per qualsiasi chiarimento.