The news is by your side.
Logo alto Confinelive

Sisma, notte di paura nel sorano, a Pescosolido attivato il Coc presso la Protezione Civile “Gianluca Catenaro”

Pescosolido – La notte appena trascorsa al confine tra Lazio e Abruzzo è stata sicuramente di molta paura. Nel sorano molte le famiglie che hanno preferito trascorrere la notte in auto, specialmente dopo la replica di mg 3.5 avvenuta diciannove minuti dopo la mezzanotte.

A Pescosolido, presso la sede della Protezione Civile “Gianluca Catenaro”, sono stati predisposti dei posti letto ed è stata svolta una riunione tecnica alla presenza del sindaco Donato Bellisario. Per tutta la notte i volontari dunque hanno monitorato la situazione sul territorio comunale e presidiato la nostra sede. Abbiamo approntato alcune brandine per chi non si fosse sentito sicuro di rientrare in casa. Anche a Sora, e nei comuni vicini, è stato aperto il Coc (Centro operativo comunale). Il sindaco, Roberto De Donatis, insieme a tecnici e vigili urbani ha eseguito, durante la serata, dei sopralluoghi in città, specie sui ponti centrali. A monitorare la situazione pattuglie delle forze dell’ ordine, dei vigili del fuoco e mezzi della protezione civile di Sora. Oggi sarà, per l’intero territorio interessato dallo sciame sismico, la volta dei controlli in tutti gli edifici scolastici.

Durante la notte nel sorano alcuni massi si sono riversati in strada.