The news is by your side.

Pellegrino disperso a Castel di Tora messo in salvo dai ragazzi del Motoclub Valturano

Castel di Tora – Un bel gesto quello compiuto nel pomeriggio odierno dai ragazzi del Motoclub Valturano i quali hanno tratto in salvo un pellegrino che aveva perso l’orientamento nella zona Moricampo-Faito. L’uomo, oltre ad aver sbagliato percorso a causa della segnaletica assente, si era anche infortunato ad una gamba. Lo stesso trovandosi in solitudine e quindi immobilizzato ed in preda ad un comprensibile stato di preoccupazione ha chiamato dapprima il 112, la cui centrale ha smistato la chiamata ai carabinieri di Orvinio. I militari si sono subito messi alla ricerca del disperso, però senza esito in quanto non riuscivano a localizzarlo in considerazione dell’impervietà della zona. Di qui l’intervento dei ragazzi del Motoclub Valturano. “Appena abbiamo visto l’uomo – ha raccontato Daniele Rossi presidente del Motoclub , l’ho rassicurato, dicendogli che ci avremo pensato noi a trasportarlo”. E così  con estrema cautela ed aiutati dagli altri amici del motoclub Flavio Rossi e Alessandro Agostini , sono riusciti a farlo scendere fino in paese raggiungendo così la casina di Castel di Tora. Lì è stato subito soccorso dal personale del 118 e trasportato al Pronto Soccorso di Rieti. 

 

Potrebbe piacerti anche