The news is by your side.

Omicidio della badante a Colli di Monte Bove, al via il processo in Corte d’Assise

Colli di Monte  Bove – E’ iniziato il processo in Corte d’Assise a L’Aquila  relativamente all’omicidio della badante romena trentottenne Iuliana Catalin Bucataru. Come si ricorderà la donna morì  in Ospedale dopo essere stata ritrovata in fin di vita nella casa dell’anziano di Colli di Monte Bove ove si trovava per accudirlo.
In carcere è andato a finire  da tempo un  suo connazionale di 52 anni, il quale venne  accusato di omicidio volontario. I fatti risalgono al 5 novembre del 2017 e le contestazioni vertono su una possibile aggressione compiuta per motivi passionali ai danni della povera donna.  La sorella della vittima e il figlio si sono costituiti parte civile. Il medico legale Cristian D’Ovidio, nel corso dell’autopsia ebbe ad accertare  fratture craniali e alle costole ed altre importanti lesioni nel corpo. I carabinieri del Ris di Roma, nel corso di un’ispezione sulla scena del crimine, ebbero poi a riscontrare tracce ematiche sui muri del bagno e della camera da letto. L’udienza della corte d’Assise è stata aggiornata al 27 settembre quando saranno ascoltati i testi dell’accusa.

Potrebbe piacerti anche