The news is by your side.

Oltre trentasei ore di ricerche a Roccagiovine per il ragazzo disperso nelle montagne

Cresce la preoccupazione sulla sorte del ragazzo, finora nessuna risposta.

Roccagiovine – Con il passare delle ore cresce la fatica per le ricerche spasmodiche, e cresce anche la preoccupazione per ritrovare Stefano, il ragazzo romano di 24 anni che da ormai trentasei ore ha fatto perdere le proprie tracce. Come noto si trovava nelle montagne circostanti il territorio di Roccagiovine, quando si è allontanato dal gruppo durante una escursione e poi è risultato disperso. A nulla finora sono valsi gli sforzi delle unità cinofile, Vigili del Fuoco, Protezione Civile, forze dell’Ordine e quanti stanno facendo l’impossibile, ma finora nulla di fatto. E si teme dunque per le sorti del ragazzo. Molte le ipotesi che prendono corpo: potrebbe  essere caduto in un dirupo, ma nemmeno i droni sono riusciti finora ad avvistare nulla. “Continuiamo a monitorare con ansia – ha spiegato Piero Moltoni consigliere delegato alla Protezione Civile – sperando che l’epilogo sia positivo”. E intanto sul web Stefano è un pò il figlio di tutta la Valle Aniene, tutti in trepidazione per questa spiacevole vicenda.

Potrebbe piacerti anche