The news is by your side.
Logo alto Confinelive

Olezzi nauseabondi, arrivano le centraline Arta. Monitoraggi nel carsolano per un mese continuativo

Redazione –  I Sindaci dei Comuni di Carsoli, Oricola e Rocca di Botte, all’esito dell’incontro che si è svolto ieri mattina presso la sede dell’ARTA a Pescara e relativo alle esalazioni moleste nella Piana del
Cavaliere, comunicano che la centralina mobile richiesta per effettuare un nuovo monitoraggio
dell’aria verrà collocata entro il termine di due settimane. Nel contempo – spiegano i sindaci nel comunicato stampa –  si procederà a redigere una nuova mappatura di tutte le attività produttive esistenti nei territori dei quattro Comuni e verranno intensificati i controlli sul rispetto delle autorizzazioni alle emissioni da parte dell’Arta.

Inoltre, verrà effettuato uno studio più capillare di tutte le segnalazioni che verranno registrate e
fornite all’Arta. Dette segnalazioni   saranno raccolte dai Comuni attraverso moduli che verranno
messi a disposizione dei cittadini che vorranno collaborare e fornire maggiori e dettagliate
informazioni sulle esalazioni avvertite. Pertanto, al fine di organizzare la raccolta delle segnalazioni
e riferire in merito alla relazione sull’ultimo monitoraggio che l’Arta si è impegnata ad inviare
ufficialmente entro la giornata odierna, sin da ora, come da impegni assunti all’esito dell’incontro
del 09 Ottobre scorso, è convocato un nuovo incontro pubblico per il giorno 24.10.2019 alle ore
18:00 presso il Comune di Carsoli”.

Inoltre – spiega l’Arta – il monitoraggio sarà svolto per un mese intero in modalità ininterrotta.