The news is by your side.
Sterpetti

Nel Lazio aumentano i tamponi e quindi anche i contagi: +387

L'assessore D'Amato: "ci attendono settimane difficili"

RECORD DI TAMPONI SU OLTRE 14 MILA OGGI NEL LAZIO SI REGISTRANO 387 CASI E DI QUESTI 131 A ROMA (-13 RISPETTO A IERI), 6 I DECESSI E 47 I GUARITI.
“Bisogna mantenere alta l’attenzione ci attenderanno settimane molto difficili”- afferma l’assessore regionale alla sanità del Lazio D’Amato che prosegue con il  Rapporto positivi / tamponi pari al 2.7%. Valore RT a 1.19.
Sul dato odierno pesa il focolaio della casa di riposo di Concerviano (RI) e i dati di Viterbo dove si tiene vertice con Asl, Prefetto e i sindaci di Ronciglione, Nepi, Civita Castellana, Vetralla e Viterbo. Nella Asl Roma 1 sono 44 i casi nelle ultime 24h e si tratta di ventitre casi con link familiare o contatto di un caso già noto, un caso di rientro dal regno unito. Si registrano due decessi di 79 e 86 anni con patologie. Nella Asl Roma 2 sono 58 i casi nelle ultime 24h e si tratta di un caso di rientro dalla Sicilia, ventiquattro i casi con link familiare o contatto di un caso già noto. Nella Asl Roma 3 sono 29 i casi nelle ultime 24h e si tratta di undici contatti di casi già noti e isolati e dodici i casi con link al cluster di Villa Lidia dove è in corso l’indagine epidemiologica. Nella Asl Roma 4 sono 53 i casi nelle ultime 24h e si tratta di quarantaquattro contatti di casi già noti e isolati e quattro casi su segnalazione del medico di medicina generale. Un caso individuato in fase di pre-ospedalizzazione. Nella Asl Roma 5 sono 29 i casi nelle ultime 24h e si tratta di ventisei contatti di casi già noti e isolati e tre casi con link ad un battesimo dove è in corso l’indagine epidemiologica. Si registra un decesso di 85 anni con patologie. Nella Asl Roma 6 sono 38 i casi nelle ultime 24h e si tratta di ventitre contatti di casi già noti e isolati e un caso individuato in fase di pre-ospedalizzazione. Nelle province si registrano 136 casi e tre i decessi nelle ultime 24h.