The news is by your side.

Madonna della Pace, commozione per la celebrazione del 75° anniversario dei quindici martiri

Un anniversario commemorativo in ricordo dei martiri fucilati nel maggio del 44

Valle Aniene – Si  è svolta questa mattina domenica 19 maggio 2019 a Madonna della Pace, la cerimonia per  il 75° anniversario commemorativo dei 15 Martiri fucilati per rappresaglia da soldati tedeschi il 26 maggio 1944.

Al termine della celebrazione eucaristica, i rappresentanti dei cinque Comuni di Agosta, Canterano, Cervara di Roma, Rocca Canterano, Subiaco, della Comunità Montana dell’Aniene e dell’Associazione Nazionale Partigiani, oltre che da abitanti del luogo, si sono poi intrattenuti per gli eloqui di rito all’interno dei locali della Comunità Montana Valle dell’Aniene a causa del maltempo persistente.  Sono state dunque rievocate le fasi che portarono alla fucilazione dei Martiri. Era infatti  la mattina di quel giorno quando, in seguito al ritrovamento del cadavere di un soldato tedesco lungo la strada per Canterano, il comando tedesco ordinò un rastrellamento a largo raggio che portò alla cattura di numerosi ostaggi, 15 dei quali la sera del 26 maggio furono fucilati. Solo il giorno successivo i soldati tedeschi permisero il recupero dei corpi.

 

Potrebbe piacerti anche