The news is by your side.
Logo alto Confinelive

Le prende fuoco il cellulare mentre dorme. In fiamme materasso, cuscini e lenzuola

Civita d’Antino. Le prende fuoco il cellulare mentre dorme, in fiamme materassi, cuscini e lenzuola. Questo quanto accaduto nella notte tra il 2 e il 3 luglio a un’anziana di Civita d’Antino che vive in casa da sola. La nonnina di 76 anni aveva appoggiato il suo cellulare  sul letto accanto al cuscino e non immaginava quello che poteva accadere durante la notte.
Il cellulare non era in carica ma semplicemente era stato posato su un cuscino. Durante la notte verso le 3.30 mentre dormiva, il cellulare all’improvviso prende fuoco bruciando così cuscini, materasso e lenzuolo, lasciando segno di bruciato anche sulla parete alla testata del letto.
“Fortunatamente mia nonna si è svegliata”, ha raccontato la nipote, “per poco non le si sono bruciati i capelli, non capendo cosa stesse accadendo, si è alzata dal letto, ha preso un secchietto con l’acqua ed è riuscita a spegnere il fuoco. Per poco ha rischiato la sua vita, se non si svegliava in tempo  avrebbe preso fuoco.
Ci siamo rivolti all’Avvocato Casciere Luca per seguire questa pratica e per far sì che il produttore mondiale si prenda le sue responsabilità”.