The news is by your side.

L’arte dell’infiorata a Carsoli, dalla Santissima Trinità al Volto di Cristo. Generazioni e associazioni in azione per il Corpus Domini

Carsoli – Seconda edizione dell’Infiorata nel pomeriggio odierno in onore della Processione del Corpus Domini. Quest’anno l’arte si fonde con fede e devozione, e con l’organizzazione della Pro-Loco Carseoli di cui è presidente l’attivissima e brillante Francesca Cantiello, importanti novità hanno caratterizzato le composizioni floreali nella centralissima piazza Corradino antistante la Chiesa Parrocchiale di Santa Vittoria. Una notte di lavoro per le varie associazioni e gruppi generazionali che hanno supportato la Pro-Loco provvedendo a creare vere e proprie opere d’arte. Dall’effige della Santissima Trinità, realizzata dal capo gruppo della Compagnia dei devoti Mauro Iacuitti e dalla sorella Carla, proseguendo poi per il bellissimo volto di Cristo realizzato dagli Artisti della Valle del Cavaliere (Paolo Morani, Lorena Bernardi, Roberta De Luca ed altri)  per proseguire poi al Corpus Domini coordinato dalla classe generazionale del 1980 ed altre composizioni che si completeranno durante la giornata. Per le 18 sarà tutto pronto e dopo una Santa Messa solenne ma veloce, si svolgerà la tradizionale processione per le vie cittadine. Ai giorni di lavoro hanno partecipato dunque diverse associazioni locali tra le quali: Croce Rossa, Bubusettete, e le classi generazionali: dal 1971,  72,  74,  76, 80 e fino al 1981. Con questa iniziativa dunque è stato dato un importante segnale di continuità e di compartecipazione popolare per esprimere al meglio il sentimento di una comunità che vuole e deve ritrovare quello spirito di unione e di collaborazione nel comune denominatore di importanti valori sociali. Bravi tutti.

Potrebbe piacerti anche