The news is by your side.

Incanto di musica rock e poesia ad Avezzano con il tour “PFM canta De Andrè – Anniversary”

Sul palco del Teatro dei Marsi, luci, colori e sentori di una melodia senza tempo

Avezzano – Due eventi in sequenza con il rigorosamente tuttoesaurito hanno caratterizzato il  fine settimana al Teatro dei Marsi di Avezzano. Sul palco la “Premiata Forneria Marconi canta De Andrè – Anniversary” che approda in Abruzzo in un tour che la PFM ha coniato specificamente in occasione del quarantennale dei live “Fabrizio De André e PFM in concerto” e a vent’anni dalla scomparsa del poeta e grande cantautore. Il tour vuole di fatto celebrare il fortunato sodalizio della PFM con il cantautore genovese e riproporre una serie di concerti dedicati a quell’evento. Per rinnovare l’abbraccio tra il rock e la poesia, alla scaletta originale sono stati  aggiunti anche brani tratti da “La buona Novella” che ha rappresentato la parte centrale del concerto. Una esecuzione magistrale che ha entusiasmato il pubblico estasiato da tanta bravura in live. E poi tutti i più importanti brani di Fabrizio De Andrè cantati come fosse una ode che oltre a ricordare l’autore unico nel suo genere, ha celebrato di fatto la musica italiana. Da Bocca di Rosa, La guerra di Piero, Andrea, I Giudici, Rimini, il Testamento di Tito, il Pescatore, Volta la carta, la storia di Marinella hanno riportato in qualche modo in vita il De Andrè che ha fatto sognare e che continua ancora nella sua missione pur dall’aldilà. Il concerto è stato caratterizzato da intense emozioni, luci, colori e sentori di una poesia melodica senza tempo che non ci si stanca mai di ascoltare. Le due lunghe ore ininterrotte sono volate tra ricordi, entusiasmo ed il pubblico si è “connesso” con la PFM e con Fabrizio De Andrè. La mente di ciascun intervenuto, infatti, ha lasciato fuori ogni turbamento di vita quotidiana aprendo di fatto le porte alla celebrazione della musica. L’organizzazione è stata curata in grande stile dall’Associazione Harmonia Novissima.

Il primo incontro fra Fabrizio De André e PFM, avvenne nel 1970, all’epoca de’ “La Buona Novella”. A quarant’anni dalla pubblicazione di quella versione, la band è proprio con questo tour che ha voluto rivisitare l’intero disco con nuovi arrangiamenti ed il contributo di musica inedita scritta appositamente per la versione dell’anniversario: “A.D. 2010 – La Buona Novella”. Un sogno che si avvera per i “ragazzi” maturi: la chiusura del cerchio carmico che li lega a Faber. “La semineremo sui palchi e per terra, fra borghi e città, la tua Buona Novella”

La PFM Premiata Forneria Marconi è un gruppo musicale molto eclettico ed esuberante, con uno stile distintivo che combina la potenza espressiva della musica rock, progressive e classica in un’unica entità affascinante. Nata discograficamente nel 1971, la band ha guadagnato rapidamente un posto di rilievo sulla scena internazionale, entrando nel 1973 nella classifica di Billboard (per “Photos Of Ghosts”) e vincendo un disco d’oro in Giappone. Continua fino ad oggi a rappresentare un punto di riferimento. Lo scorso anno  PFM è stata premiata con la posizione n. 50 nella “Royal Rock Hall of Fame” di 100 artisti più importanti del mondo, mentre nel 2018 ha ricevuto il prestigioso riconoscimento come “Band internazionale dell’anno” ai Prog Music Awards UK.

La musica vibra inalterata nel tempo, esalta il cuore, è terapia per l’anima. Sublima da secoli le generazioni che scorrono. La musica è vita che non muore”. @danieleimperiale

 

Potrebbe piacerti anche