The news is by your side.

In arrivo a Carsoli i dispenser pubblici di acqua a pagamento, pubblicato il bando pubblico per manifestazione di interesse

Si potrà scegliere tra acqua liscia, gassata e refrigerata. L'impianto è dotato di un microfiltratore.

Carsoli – A Carsoli sono in arrivo i dispenser pubblici di acqua refrigerata e gassata prelevata dall’acquedotto comunale. E’ stato infatti diramato l’avviso pubblico per la manifestazione di interesse diretta alla concessione di suolo pubblico per installazione e gestione di una struttura amovibile destinata alla erogazione e alla vendita, direttamente al consumatore finale, di acqua naturale depurata, microfiltrata, refrigerata e gasata. I cittadini ovviamente potranno prelevare l’acqua opportunamente trattata dai macchinari, pagando una determinata quota per litro erogato. Questa la narrativa del bando:  Con deliberazione della Giunta Comunale n. 86 del 07/06/2019 l’Amministrazione Comunale, nell’ambito di iniziative volte alla sostenibilità urbana e ambientale, ha inteso avviare il procedimento di creazione di un punto pubblico di erogazione di acqua potabile, anche addizionata ad anidride carbonica, che costituisca una concreta e
sostenibile alternativa all’uso di acque minerali in bottiglia. Con determinazione n. 101 del 17/06/2019 del Responsabile del servizio Tecnico è stato
approvato, in esecuzione della deliberazione citata, il presente Avviso Pubblico, inteso ad
individuare operatore economico interessato alla concessione di suolo pubblico per
installazione e gestione di una struttura amovibile destinata alla erogazione e alla vendita,
direttamente al consumatore finale, di acqua naturale depurata, microfiltrata, refrigerata e
gasata, prelevata dall’acquedotto pubblico.
OGGETTO DELLA CONCESSIONE
Assegnazione di concessione per occupazione permanente di suolo pubblico in area del
territorio comunale situata in via Roma nei pressi del parcheggio adiacente al fiume
Turano ed alla ferrovia Roma – Pescara, per una superficie pari a circa 5 mq., per
installazione e gestione di una struttura amovibile destinata alla erogazione e alla vendita,
direttamente al consumatore finale, di acqua naturale depurata, microfiltrata, refrigerata e
gasata, prelevata dall’acquedotto pubblico, ad un costo non superiore a:
– Euro 0,05 per ogni litro di acqua naturale;
– Euro 0,05 per ogni litro di acqua frizzante
Il prezzo così determinato verrà applicato per i primi quattro (4) anni; per gli anni
successivi eventuali aumenti dovranno essere preventivamente concordati con
l’Amministrazione Comunale.
ONERI A CARICO DEL CONCEDENTE:
Assegnazione in via esclusiva al concessionario dell’area pubblica necessaria per un
periodo di n. 9 (nove) anni, salvo durata inferiore in caso di mancato utilizzo, e salvo
rinnovo espresso per uguale periodo, prossima alla rete idrica e alla rete elettrica, quali
servizi essenziali alla gestione del sevizio.
La struttura realizzata potrà altresì essere utilizzata per attività promozionali proprie
promosse dell’operatore economico selezionato.
REQUISITI PER LA PARTECIPAZIONE
COMUNE DI CARSOLI
Provincia di L’Aquila
– Medaglia d’argento al valor civile –
Piazza della Libertà, 1 – Tel.: 0863 – 90.83.00 Fax: 0863 – 99.54.12
Sono ammessi a partecipare alla procedura di affidamento gli operatori economici di cui
all’art. 3, comma 1, lettera p del D.l.gs n. 50/2016 in possesso di iscrizione alla camera di
commercio, industria e artigianato per l’esercizio dell’ attività oggetto della presente
concessione, in regola dal punto di vista contributivo e aventi i requisiti di ordine generale
cui all’art. 80 D.Lgs. n. 50 del 18.4.2016, e s.m.i.
Tutti i requisiti vengono richiesti a pena di esclusione.
DIVIETO DI CESSIONE E SUBAPPALTO
E’ vietata la cessione anche parziale della gestione del servizio nonché il subappalto del
medesimo, a qualsiasi titolo e sotto qualunque forma, anche temporanea, senza il
preventivo assenso dell’Amministrazione Comunale.
CONSEGNA
La manifestazione di interesse e la documentazione da allegare dovranno essere
trasmesse con le modalità sotto indicate all’indirizzo di posta elettronica certificata
dell’Ente: carsoli.comune@pec.it
CONTENUTO DEL PLICO
Richiesta di partecipazione
Documentazione amministrativa
Offerta tecnica/economica
MODALITA’
L’intero contenuto del plico dovrà essere inserito in un unico file compresso formato
“.zip” o “.rar”, firmato digitalmente. Detto file, da allegare alla trasmissione via pec avente
ad oggetto “offerta realizzazione casa dell’acqua” dovrà essere criptato facendo uso del
software di compressione “encripto”. La chiave di criptazione, formata da 10 caratteri,
dovrà essere successivamente inviata, a richiesta della stazione appaltante.
SISTEMA DI GARA E CRITERI DI VALUTAZIONE DELL’OFFERTA
Si procederà mediante pubblicazione avviso di manifestazione interesse sul sito web del
Comune e sull’Albo Pretorio.
L’aggiudicazione della concessione avverrà con il criterio di cui all’art. 95 del D,.Lgs n.
50/2016 con il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa a favore della
manifestazione di interesse che presenterà maggiori garanzie e benefici per l’Ente ed in
particolare alla soluzione che otterrà il migliore punteggio nel rispetto dei seguenti
criteri:
COMUNE DI CARSOLI
Provincia di L’Aquila
– Medaglia d’argento al valor civile –
Piazza della Libertà, 1 – Tel.: 0863 – 90.83.00 Fax: 0863 – 99.54.12
CRITERIO PUNTEGGIO
Caratteristiche costruttive ed architettoniche della struttura.
Valenza paesaggistica.
Fino a 20 punti
Integrazione con servizi accessori smaltimento plastica
altre iniziative ecologiche
Fino a 20 punti
Specifiche tecniche dell’impianto. Fino a 20 punti
Modalità e sistema di gestione del pagamento. Fino a 5 punti
Riduzione dei tempi di realizzazione delle case dell’acqua
rispetto al tempo massimo di 10 mesi
Fino a 5 punti
2 punti per ogni casetta gestita in altri Comuni Fino a 10 punti
Costo di vendita dell’acqua erogata max 5 centesimi. Fino a 20 punti
Il punteggio relativo al costo di vendita dell’acqua erogata verrà determinato secondo la
seguente relazione:
10 punti per ogni centesimo di riduzione sul prezzo massimo.
All’esito della graduatoria, l’Amministrazione si riserva di adottare gli atti consequenziali.
Per tutto quanto non previsto si farà riferimento alla Normativa vigente.
N.B. Non verranno valutate proposte condizionate che considerano costi ed oneri a carico
del Comune.
RISOLUZIONE DEL CONTRATTO
Il Comune ha facoltà di risolvere il contratto, ai sensi dell’articolo 1456 c.c., e fatto salvo
l’eventuale risarcimento dei danni, nei seguenti casi:
 siano realizzate opere difformi da quelle presentate a corredo della procedura di gara;
 la struttura non sia mantenuta in perfetto stato di pulizia e manutenzione;
 sia accertata da parte della ASL o da altri organi o Enti di controllo gravi violazioni alle
norme di igiene dell’alimentazione;
 abituale negligenza nell’espletamento del servizio, quando la gravità e la frequenza
delle infrazioni commesse, debitamente accertate e notificate, compromettano il
funzionamento del servizio medesimo o di qualsiasi delle sue parti;
 condanne per frode o sentenze passate in giudicato, accertate dalla competente autorità
giudiziaria;
 mancato pagamento del canone di concessione del suolo pubblico;
 inadempienza alle norme di legge sulla prevenzione degli infortuni, la sicurezza sul
lavoro e le assicurazioni obbligatorie del personale nonché alle norme previdenziali;
 sospensione del servizio da parte del concessionario senza giustificato motivo;
 messa in liquidazione o cessazione di attività del soggetto aggiudicatario;
 mancato rispetto degli obblighi previsti dal presente avviso e dal contratto;
COMUNE DI CARSOLI
Provincia di L’Aquila
– Medaglia d’argento al valor civile –
Piazza della Libertà, 1 – Tel.: 0863 – 90.83.00 Fax: 0863 – 99.54.12
Il presente avviso sarà pubblicato per successivi 15 (quindici) giorni consecutivi all’Albo
Pretorio e sul sito internet del Comune entro i quali è possibile presentare l’offerta.
TRATTAMENTO DATI PERSONALI
Ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 si informa che i dati forniti dai partecipanti
alla procedura sono raccolti e trattati come previsto dalle norme in materia e potranno essere
comunicati ad altre pubbliche amministrazioni ai fini della verifica delle dichiarazioni
effettuate. Titolare del trattamento è il Comune Carsoli Responsabile del trattamento è il R.

Potrebbe piacerti anche