Grave incidente sulla superstrada del Liri, doppio lutto in Marsica. Muoiono madre e figlia sul colpo

Redazione  – La morte improvvisa di Nicolina Palleschi e della figlia Martina Bucci ha scosso l’intera comunità di Capistrello. Mamma e figlia, 52 e 29 anni, erano uscite ieri pomeriggio per delle commissioni e stavano tornando in paese quando c’è stato l’impatto. Le due viaggiavano su una Panda verde del nonno quando, prima della galleria del Salviano, si sono scontrate con una Punto con a bordo un uomo albanese, una donna romena e la bambina. Un frontale avvenuto subito dopo le 17 che ha fatto balzare la Panda al lato della carreggiata distruggendola e l’altra auto al centro della strada statale 690. Per Nicolina e Martina non c’è stato nulla da fare.

L’ex superstrada del Liri, teatro di tragedie e incidenti a catena, è rimasta bloccata per ore. I feriti sono stati trasportati d’urgenza al Pronto soccorso dell’ospedale di Avezzano. Gli agenti della Polizia stradale hanno lavorato incessantemente per monitorare il traffico ed effettuare i rilievi necessari per la ricostruzione dell’incidente. Il sindaco di Capistrello, Francesco Ciciotti, non appena saputo dell’accaduto è arrivato sull’ex superstrada del Liri per manifestare la sua vicinanza alla famiglia delle vittime che ben conosceva.

La notizia della scomparsa di Nicolina e della giovane Martina si è diffusa rapidamente in paese. A Capistrello tutti conoscevano Nicolina, casalinga, persona definita dal parroco don Antonio Sterpetti “limpida e buona d’animo”. Martina, commessa in un negozio di Avezzano, amava il suo paese dove viveva da sempre. Era una ragazza gioiosa, sempre altruista e amante dei viaggi. Il sindaco Ciciotti ha annunciato che nei giorni del funerale proclamerà il lutto cittadino.

Scritto da il Set 8 2018. Registrato sotto Flash Live. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Lascia un Commento

Galleria fotografica

redazione@confinelive.it

Cittalcentronline - ConfineLive.it
è una testata giornalistica di libera informazione territoriale on line
c/o Esaarco - Via Tiburtina Valeria Km 68.700 - 67061 Carsoli (L´Aquila) Tel.:0863995421
Aut.del Tribunale di Avezzano n. 03/12 - 619/12 v.g.
Direttore responsabile: Daniele Imperiale, coordinatrice di redazione: Elita Proietti