The news is by your side.

Grandi traguardi per V’Incanto Enoteca Carsoli che entra nel registro delle Eccellenze Italiane

Il riconoscimento ministeriale, è stato conferito al founder della nota attività ricettiva Daniele Berardini: "una grande soddisfazione per V'Incanto e per la nostra clientela"

Carsoli – E’ arrivato  un riconoscimento ufficiale  per l’attività produttiva “V’Incanto Enoteca”, che a sorpresa è stata inserita nel registro delle “Eccellenze Italiane”.  Il riconoscimento è avvenuto dopo che gli esperti più volte si sono recati in forma anonima a degustare piatti, ed ad intrattenersi all’interno del locale in diverse occasioni. Dopodichè il founder Daniele Berardini si è visto consegnare la targa ufficiale che riconosce la sua attività a pieno titolo nel registro delle eccellenze italiane. Il tutto arriva dopo il traguardo raggiunto dei cinque anni di attività. Un percorso in grande stile che ha caratterizzato un giovane che è diventato imprenditore di se stesso tirando fuori e con grinta le sue capacità in un settore per il quale era da sempre appassionato. Dopo un primo periodo di apertura nel centro di Carsoli, in cui già si era fatto particolarmente apprezzare, Daniele Berardini, trasferisce V’Incanto nella zona commerciale di Carsoli, proprio a ridosso dell’uscita autostradale A24 Carsoli Oricola. Un salto di qualità per l’ampiezza dei locali, servizi in una location molto accogliente dove per ogni servizio al cliente è curato il dettaglio che fà la differenza. Al V’Incanto si respira dunque un’aria positiva di amicizia e di convivialità che spinge le persone che frequentano il locale, a tornarci volentieri sia per il pranzo veloce del giorno, sia per una cena gourmet, ma anche per un aperitivo al volo pre-pranzo o pre-serale. Durante la stagione più calda inoltre nel panoramico terrazzo si può godere di un panorama luminoso ed aperto circondato dalle belle colline della Piana del Cavaliere.

V’Incanto dunque si caratterizza inoltre per diverse peculiarità, la preparazione dei servizi di cucina, la musica, le serate, i cocktail e non ultima l’enoteca selezionata. Una passione di Daniele è il vino, settore per il quale è diventato sommelier professionista ed è entrato anche nel direttivo della Fisar dell’Aquila, seguendo continuamente percorsi formativi ad ampio raggio in tutto il territorio nazionale. Ora a quasi sei anni che separano l’apertura, V’Incanto è un punto di riferimento per famiglie, giovani, manager. Un incubatore in cui tutte le generazioni possono trovare la propria dimensione di relax e buongusto. E questi devono essere stati i motivi per cui è arrivato l’importante riconoscimento. Ad maiora.

Si può seguire V’Incanto sulla  pagina facebook ufficiale cliccando qui

Potrebbe piacerti anche