The news is by your side.

Grande successo ad Arsoli per il progetto Città Amiche, sugello d’amicizia con il Comune di Cooper City (USA)

La cerimonia ufficiale si è svolta presso il Teatro La Fenice. Soddisfazione è stata espressa dal primo cittadino.

Arsoli – Nella mattinata di ieri  presso la suggestiva sala del  Teatro Comunale “La Fenice” di Arsoli  si è svolta la cerimonia che ha suggellato l’amicizia tra il Comune di Arsoli  e quello di Cooper City  Florida (Stati Uniti d’America).
“Dopo lo storico gemellaggio con Blagaj, – spiega il sindaco Gabriele Caucci in una nota –  che negli ultimi anni è stato rinvigorito e rinsaldato dall’impegno della comunità giovanile TNT, ecco quindi il progetto “Città Amiche”, teso a consolidare un sentimento di affinità, tolleranza, armonia e collaborazione, a beneficio nostro e delle generazioni future.
Ma perché proprio Cooper City, una cittadina così distante geograficamente da noi? Perché un “arsolano nel mondo”, Massimo “Max” Pulcini, figlio di Francesco, Ambasciatore della Repubblica Italiana, è uno degli amministratori della cittadina americana ed ha voluto fortemente ritrovare le radici della sua famiglia in occasione di un viaggio intrapreso proprio in Italia.
In un clima dalle mille sfaccettature, condito da istanti emozionanti alla presenza dei due fratelli di Francesco, Italo e Walter, da momenti più distesi e che ci hanno fatto sorridere, da approfondimenti sul funzionamento dei meccanismi politici, economici e amministrativi statunitensi, si è svolta la cerimonia di “Proclamazione” di questo patto di amicizia con scambio di doni: abbiamo ricevuto una “Proclamation” firmata da Greg Ross, sindaco di Cooper City, delle spillette della bandiera americana con impresso il simbolo della città, le patch degli sceriffi della contea di Broward che sono state donate alle Forze dell’Ordine che operano sul nostro territorio e ai due gruppi di Protezione Civile. Oltre ai distintivi e ai simboli offerti proprio dalle Forze dell’Ordine presenti, l’Amministrazione Comunale ha offerto all’Amministrazione di Cooper City, tramite Max, una “Proclamazione” di intenti a suggello di questo patto di amicizia firmata dal Sindaco Gabriele Caucci, una riproduzione dell”inno “Arsoli”, scritto proprio da Francesco Pulcini ed una medaglia commemorativa del millenario di Arsoli.
La mattinata è proseguita con una accurata ed approfondita visita ai musei ed alla Parrocchia del S.S. Salvatore.
Ringraziamo per la partecipazione e per il supporto il Parroco Don Dario Giustini, la locale sezione dei Carabinieri in Congedo, il gruppo di Protezione Civile Comunale, il gruppo di Protezione Civile FVRS, i Carabinieri Forestali della stazione di Arsoli, i Carabinieri della stazione di Arsoli, la comunità giovanile Sitotnt, la Pro Loco Di Arsoli, i ragazzi del servizio civile Greta De Santis e Simone Amici, che hanno indossato i tipici costumi arsolani, la Corale Polifonica di Arsoli, tutti gli amministratori e le associazioni che non sono potute intervenire ma che hanno inviato i loro saluti ed auguri. Grazie ad Andrea Croce – conclude il Sindaco – per il supporto informatico e grafico, a Graziano Piacentini per averci donato una delle sue bellissime fotografie di Arsoli e all’artigiano orafo nonché nostro amministratore Nazzareno Nardoni per la realizzazione della bellissima medaglia commemorativa del millenario di Arsoli”. 

Potrebbe piacerti anche