The news is by your side.

Il Giardino Venerdì, a Subiaco l’esempio degli alunni per sensibilizzare adulti e ragazzi

Subiaco – Arriva dalla scuola, nello specifico dagli alunni della IIIC di Piazzale delle Arti, la richiesta di “adottare” uno spazio verde con lo scopo di prendersene cura nell’aspetto e trasformarlo in area dedicata alla sensibilizzazione ambientale.

Così i ragazzi hanno descritto al Sindaco di Subiaco e al Consigliere delegato all’Ambiente la loro idea, mentre carichi di entusiasmo hanno mostrato i lavori realizzati in classe e raccontato le buone abitudini che stanno portando anche all’interno delle mura domestiche.

“Questo giardino lo chiamiamo “Venerdì” e vogliamo farlo per sensibilizzare la gente e convincerli a non sporcare più il nostro futuro.” Così Marta, 8 anni, alunna della classe IIIC, descrive il perché della loro idea.

I giovani attivisti, insieme all’insegnante Marianna Sturba, hanno poi accompagnato il Sindaco Francesco Pelliccia nell’area verde antistante il plesso dove hanno proposto di realizzare il “Giardino Venerdì”, per il quale immaginano fiori, maggiori raccoglitori e cartelli informativi sulla salvaguardia ambientale.

“Finché i bambini ci incalzano con la loro voglia di fare significa che in questo Mondo c’è speranza.” Commenta il Sindaco di Subiaco, Francesco Pelliccia “Hanno capito che il Mondo lo si preserva con i piccoli gesti quotidiani e con l’esempio di ciascuno.”

Presente anche l’Area Tecnica, che ha raccolto le proposte dei ragazzi e nelle prossime settimane fornirà il supporto necessario.

Potrebbe piacerti anche