The news is by your side.
Nuovo banner Essequadro

False chiamate al 118 di Carsoli, richiesti interventi bufala nel cuore della notte. Indagini in corso.

Carsoli – Che la madre dei cretini fosse sempre incinta è cosa nota, ma prendere in giro il soccorso pubblico costituisce anche un reato del quale dovrà rispondere l’ignoto (ancora per poco) giocherellone. I fatti si stanno ripetendo e sono concentrati nel mese di agosto. La notte appena trascorsa una chiamata ha richiesto un urgente intervento a Villaromana frazione di Carsoli. Il personale del 118 appena giunto all indirizzo comunicato si é imbattuto in una ignara signora in salute la quale stava benissimo. Il danno è la beffa dunque di aver fatto uscire in inutilmente ambulanza ed equipaggio. Con danni economici ma soprattutto sottraendo la possibilità di soccorso a quanti in concomitanza ne avessero avuto un reale bisogno. Sono state avviate indagini in quanto tutte le chiamate sono registrate e nel giro di pochi giorni il colpevole potrebbe essere identificato e denunciato per i reati ascrivibili in situazioni simili.

Site Protection is enabled by using WP Site Protector from Exattosoft.com