The news is by your side.
Logo alto Confinelive

Emergenza Covid, dalla Fenice Multiservizi al via alle sanificazioni certificate full optional

L'azienda di cui è founder il dott. Vincenzo Laurenti, opera nel settore da diversi anni ed è attrezzata per ogni tipologia di intervento di disinfezione e sanificazione pubblica e/ o privata.

Informativa di interesse – Il difficile momento che si sta vivendo in piena emergenza nazionale contro il Covid 19 pone l’attenzione su servizi da sempre importanti ma oggi divenuti essenziali per il viver quotidiano. Il motore produttivo dell’Italia è rallentato ma non fermo. Categorie che lavorano, qualcuno che si sposta, e si sta in casa. Un altro tipo di vita transitorio che però necessita di particolari accorgimenti di sanificazione di ambienti interni ed esterni di ogni tipologia.

Così la Fenice Multiservizi srl di cui è founder il dott. Vincenzo Laurenti si pone al servizio di aziende, privati ed ogni esigenza per una molteplicità di servizi professionali a costi particolarmente calmierati data la situazione in atto.

La Fenice s.r.l.  pertanto ha recepito mettendole in attuazione tutte le vigenti normative inerenti sanificazione, pulizie, disinfezioni di ogni tipologia. Ed è lo stesso Ministero della salute che con la circolare del 22 Marzo 2020 precisa  che “l’utilizzo di semplici disinfettanti è in grado di uccidere il virus annullando la sua capacità di infettare le persone, per esempio disinfettanti contenenti alcol (etanolo) al 75% o a base di cloro all’0,5% (candeggina)“.  Viene inoltre specificato che  ” i suddetti virus sono efficacemente inattivati da adeguate procedure di sanificazione che includano l’utilizzo dei comuni disinfettanti di uso ospedaliero, quali ipoclorito di sodio (0.1% -0,5%), etanolo (62-71%) o perossido di idrogeno (0.5%), per un tempo di contatto adeguato.  

Clicca sul link per visualiazzare la circolare ufficiale: CIRCOLARE del Ministero della Salute 22_02_2020

 

“Gli interventi – spiega il dott. Vincenzo Laurenti – vengono valutati in base alle specifiche esigenze, per le quali i prodotti altamente qualificati vengono miscelati seguendo le indicazioni ministeriali ed in base alle superfici ed agli obiettivi prefissati dai committenti possono essere vaporizzati e/o trattati con diversi getti di potenza sulle superfici. Inoltre tutta la filiera – prosegue Laurenti – segue dei protocolli specifici con l’utilizzo di personale debitamente formato e che esegue ogni intervento con doverosa minuziosità e scrupolo. Abbiamo selezionato il meglio che si trova nel mercato – conclude Laurenti – poichè la sicurezza nei luoghi di lavoro, degli ambienti domestici, e di altra tipologia costituisce oggi più che mai un elemento da tenere in perfetto stato di salubrità”.

Questi i principali settori ove i format della Fenice Multiservizi srl trovano applicazione:

  • studi professionali uffici, reception
  • ambienti domestici, stanze, servizi e balconi, rispostigli, cantine, garages
  • spazi interni di piccole, medie e grandi superfici
  • spazi esterni e perimetrali di edifici, pertinenze, cortili e giardini
  • sale e spazi di attesa
  • negozi, attività produttive di vendita al dettaglio ed ingrosso
  • magazzini
  • stabilimenti, capannoni industriali e manifatturieri
  • oggetti di ogni tipologia
  • giocattoli
  • attrezzature informatiche
  • attrezzature da lavoro
  • catene di montaggio
  • aree pertinenziali lavorative e domestiche
  • androni condominiali, cortili, scale, terrazzi di copertura, lastrici solari
  • strade pubbliche
  • interstizi perimetrali interni ed esterni
  • laboratori professionali
  • studi medici e dentistici
  • istituti di credito
  • enti pubblici con accesso di pubblico (es. uffici postali)
  • luoghi di culto
  • luoghi sacri (cimiteri, Chiese e pertinenze religiose)
per ogni informazione si può contattare il numero: 347 126 7470

 

FENICE MULTISERVIZI s.r.l.
Via Acqui, 31 -00183 Roma

Pulizia, Sanificazione, Disinfezione: si è comunemente portati a definire i termini in modo confuso e ad utilizzarli indistintamente come sinonimi, in particolare si ha la tendenza a definire come pulizia anche stadi di igiene più avanzati.

L’esperienza maturata dalla azienda di cui è founder il dott. Vincenzo Laurenti –  in questi anni di attività nel settore delle pulizie industriali e la competenza tecniche professionali  consentono di fare alcune precisazioni a livello di terminologia che si scostano leggermente dalle definizioni “ufficiali”.

  • Pulizia: insieme di operazioni che occorre praticare per rimuovere lo “sporco visibile” di qualsiasi natura (polvere, grasso, liquidi, materiale organico…) da qualsiasi tipo di ambiente, superficie, macchinario ecc. La pulizia si ottiene con la rimozione manuale o meccanica dello sporco anche – eventualmente – con acqua e/o sostanze detergenti (detersione). La pulizia è un’operazione preliminare e si perfeziona ed è indispensabile ai fini delle successive fasi di sanificazione e disinfezione.
  • Sanificazione: è un intervento mirato ad eliminare alla base qualsiasi batterio ed agente contaminante che con le comuni pulizie non si riescono a rimuovere. La sanificazione si attua – avvalendosi di prodotti chimici detergenti (detersione) – per riportare il carico microbico entro standard di igiene accettabili ed ottimali che dipendono dalla destinazione d’uso degli ambienti interessati. La sanificazione deve comunque essere preceduta dalla pulizia.
  • Disinfezione: consiste nell’applicazione di agenti disinfettanti, quasi sempre di natura chimica o fisica (calore), che sono in grado di ridurre, tramite la distruzione o l’inattivazione, il carico microbiologico presente su oggetti e superfici da trattare. La disinfezione deve essere preceduta dalla pulizia per evitare che residui di sporco possano comprometterne l’efficacia. La disinfezione consente di distruggere i microrganismi patogeni.
  • Bonifica: è una procedura di pulizia e disinfezione mirata a privare un ambiente, un’apparecchiatura, un impianto, di qualsiasi traccia di materiale contenuto o trattato precedentemente all’interno dello stesso. L’operazione garantisce l’abbattimento della cross-contamination (contaminazione incrociata).