The news is by your side.
Logo alto Confinelive

Cultura a Carsoli, Lumen presenta il libro di Luciano Del Giudice sull’hospitale e Chiesa di Sant’Antonio Abate

Carsoli – C’è grande attesa per la presentazione del nuovo libro edito dall’Associazione Lumen e scritto da Luciano del Giudice dal titolo: “Carsoli, la Chiesa e l’hospitale di Sant’Antonio Abate”. L’appuntamento è per sabato 19 gennaio 2019 presso la Chiesa Parrocchiale di Santa Vittoria in Carsoli alle ore 18.15. L’opera è frutto di intense e minuziose ricerche storico-documentali dello storico locale Luciano Del Giudice, e presenta interessanti aspetti della storia di Carsoli con particolari riferimenti rilevati presso l’edificio anticamente adibito ad Asilo per i bambini in località Porta Napoli-via Mameli.  Il libro è una ricerca storiografica su un’edificio che fin dalla  sua primigenia edificazione ha svolto un ruolo sociale per l’intera comunità. Lo stabile oggetto di ricerca è in via Fiume a Carsoli,noto ai locali come “asilo vecchio”per l’utilizzo seppur breve che ebbe agli inizi del XX secolo,come scuola materna.La prima citazione documentale trovata rimonta al 1576,come hospitale per poveri e malati con all’interno la chiesa di S.Antono abate. La chiesa anche se stravolta nella sua originale planimetria è ancora presente col bell’altare del XVI/XVII secolo,ma non più d’uso per il sacro. La composizione architettonica dello stabile ha mantenuto la sua originalità,recentemente restaurata e intonacata,iniziamelmente il paramento murario era in conci di pietra.All’esterno trovasi l’antico  portale tamponato che dava l’adito all’ospizio,con le sue stanze ai piani superiori. Le pagine del libro sono una rivisitazione storico /culturale del sito e del borgo con la sua evoluzione topografica nei secoli. La ricerca ha cercato di identificare i costruttori benefattori,svelare l’identità del culto legato agli Antoniani e di antiche  simbologie trovate scolpite nei lapidei,nonché alcune tradizioni locali che affondano in un lontano passato. Le pagine documentano e descrivono anche alcune opere d’arte salvate ma bisognose di restauro,ed altra completamente assentata. L’indagine coadiuvata con l’ausilio di archivi e professionisti di settore è anche completamento delle orali testimonianze di anziane del posto,da cui è arrivata anche una prece afferente la prima metà dell’800.Il libro sarà distribuito in edicole e cartoleria di Carsoli. L’associazione lumen nata nel  1999  utilizza gli introiti delle vendite,compreso la trimestrale rivista il foglio di lumen,per ricerche stampe e collaborazioni con realtà locali e regionali volte al recupero del patrimonio artistico monumentale e culturale del comprensorio carseolano.