The news is by your side.
Logo alto Confinelive

Cultura ed arte a Carsoli, Sila Ozceri presenta il suo libro “Il vento mi porterà da te”

Carsoli – Sarà presentato il prossimo 8 febbraio 2020 alle ore 16.00 il libro dal titolo: “Il vento mi porterà da te”, dell’autrice Sila ÖZÇERI. L’appuntamento con la cultura è presso la sala Consiliare del Comune di Carsoli.  Il tutto con la cornice di una mostra di pittura che sarà ospitata nella sala consiliare del Comune di Carsoli dal 7 al 9 febbraio. La mostra è un’appendice del campo internazionale di volontariato che abbiamo ospitato nello scorso agosto

Questa giovane e promettente artista è nata a Izmir (Smirne) nel 1997. Dopo essersi diplomata al liceo artistico ha seguito un corso biennale di moda per poi traferirsi ad Istanbul, nella migliore Accademia di Belle Arti della Turchia, per proseguire le sua preparazione come scenografa e costumista.

SILA è giunta qui a Carsoli aderendo ad un progetto di volontariato internazionale, CarSolidarietà 2019, promosso dalle associazioni “LUNARIA” e “Il Mondo in una stanza”, che l’ha vista molto impegnata assieme ad altri giovani provenienti da varie parti del mondo.

E come solo gli artisti sanno fare, SILA non solo ha generosamente messo le sue energie, il suo tempo e tutto l’entusiasmo della sua giovane età a disposizione della collettività ma ha rielaborato con grande maestria pittorica alcuni momenti delle sue giornate carsolane trasformandoli in immagini che rimandano alla creatività ed alle poetiche di alcuni grandi artisti italiani degli anni ’70 come Lorenzo Tornabuoni, Piero Guccione o Titina Maselli.

Delicati ma fortemente espressivi i ritratti in bianco e nero realizzati ai sui compagni tra i quali certamente colpiscono quelli che l’artista ha fatto di sé; in vari atteggiamenti quotidiani – talvolta introspettivi – avvolti da striature di colori che ne sottolineano – nella tecnica – la tradizione orientale.

Molto interessante anche il ritratto di ragazzo con gelato, che, seppure nella sua contemporaneità, sembrano imparentato con una certa ritrattistica fiamminga o con quella rinascimentale, dove sono ben rispettati i canoni prospettici, la classicità delle figure e l’armonia dei colori.

Certamente questa giovane artista farà parlare di sé.

CarSolidarietà 2019 è un campo internazionale di volontariato tenutosi a Carsoli dal 7 al 26 agosto 2019. È stato promosso dalle associazioni Lunaria e il Mondo in una Stanza con il patrocinio del Comune di Carsoli ed il finanziamento del Corpo Europeo di Solidarietà, della Fondazione Carispaq e del Comune di Carsoli. Hanno partecipato 16 volontari provenienti da 7 diversi paesi: Italia, Francia, Spagna, Repubblica Ceca, Russia, Turchia e Giappone.