The news is by your side.
Sterpetti 2

Cotral, prevenzione Covid-19 terminata: d’ora in poi sedili dei bus a due piani tutti occupabili, tranne che al piano di sotto

EDITORIALE – Sembra che la pandemia per il “Cotral” sia terminata o quasi per meglio dire a metà. Infatti intelligentemente hanno diviso i due piani dei bus, nel primo ci sono sedili tappezzati da cartelli “vietato sedersi“, mentre nel piano superiore ogni sedile può essere occupato. Sicuramente alcuni progettisti laureati hanno pensato bene che nella parte inferiore il virus si trasmette, mentre in quello superiore no. Forse sarà per la diminuzione d’ossigeno, o forse perché è un’altra dimensione, chi sà!.

Ora anche sulla metro di Roma sono stati tolti i cartelli, sicuramente per questi o per il governo l’emergenza è terminata. Ciò che non si capisce è che dicono prima i contagi sono aumentati e poi sembra che la pandemia sui mezzi pubblici sia terminata. Ma allora c’è o no quest’emergenza? C’è mai stata?. La verità non la sa nessuno, o se la conoscono, sono in pochi. Sicuramente c’è una grande speculazione ed un gioco di interesse ovvio sotto i banchi. Certamente sembra che questo avvento pandemico sia pieno di contraddizioni, sia nella logistica che nella sanità.

Nella fase iniziale di diffusione del virus sembrava che fosse giunta l’apocalisse con stragi di morti, poi ora si contano su d’un palmo di una mano. Ancora tutti i dati di contagi che aumentano e poi diminuiscono non coincidono nelle diversi fonti di diffusione d’informazione.

Ora in merito a questo si abbia sempre il rispetto nel prossimo prevenendo sempre la diffusione con i mezzi di sicurezza adottati finora. Ma non si cessi mai di pensare, utilizziamo l’unica nostra arma a disposizione che è la cultura, affinché nel momento difficoltoso noi uomini liberi oltrepassiamo gli ostacoli senza sofferenza, per vedere con luce l’ombra.