The news is by your side.

Cinquantanove anni fa la grave tragedia ferroviaria di Cineto Romano

Il Sindaco Massimiliano Liani ricorda il tragico evento a perpetua memoria

Cineto Romano – Come oggi, cinquantanove anni fa ebbe a verificarsi sulla linea ferroviaria Roma – Pescara un  tragico incidente che balzò alle cronache nazionali. Era il 1960. Il Sindaco Massimiliano Liani  ha voluto ricordare quel triste giorno con un tributo presso il monumento eretto al cimitero: una rotaia ferroviaria divelta a simboleggiare l’impatto. Cineto oggi dunque si ferma a ricordare la memoria di:

 

  • Francesco Latini
  • Quintilio latini
  • Giovanni Latini
  • Bruno Meloni
  • Luisa Colasanti
  • Carolina cianti
  • Antidio Pucci

I fatti agghiaccianti avvennero come oggi, nella mattina odierna. Una corriera con a bordo diverse persone della Valle Aniene, tra cui ragazzi di Cineto diretti a Tivoli. Il convoglio raggiunse il passaggio a livello nei pressi di Mandela, dove era stata appena abbassata la barra di protezione per l’arrivo del treno. Ma la fretta indusse l’autista del pullman un ventottenne, a richiedere l’alzata della sbarra per velocizzare il passaggio. Ma l’impatto con il direttissimo 772 diretto da Roma a Pescara travolse la corriera. Morirono sette persone, tre giovani e quattro adulti. Mentre molti altri riportarono ferite piu’ o meno gravi. Altri invece addirittura illesi.

(fonte: Comune di Cineto Romano)