The news is by your side.

Carsoli, Esat Aliu diventa cittadino italiano. La storia del bravo ragazzo arrivato piccolissimo dalla Macedonia

Carsoli – E’ arrivato in Italia che aveva otto anni da Tetove in Macedonia, insieme alla sua famiglia per cercare migliori prospettive di vita rispetto a quanto in origine. Esat è nella realtà di Carsoli dunque sin da piccolo dove ha frequentato le scuole, è cresciuto, ora ha 28 anni e si è anche fatto una famiglia. Ha un bellissima bimba di due anni, moglie,  e lavora presso una stazione di rifornimento di carburanti. Sempre sorridente, amico di tutti, si è da subito ben inserito nella comunità locale, ed ora a distanza di venti anni è arrivato il riconoscimento ufficiale di cittadino italiano. “La mia è una storia come quella di tanti altri immigrati che sono arrivati in Italia da piccoli e qui cresciuti insieme agli amici, usi e costumi. Non dimentico certo la mia origine, ma sono onorato di essere diventato cittadino italiano a tutti gli effetti proprio perchè mi sento tale”. Il conferimento è arrivato in Municipio, preceduto da tutte le autorizzazioni della Questura dell’Aquila ed oggi per Esat è un giorno importante che condividiamo con lui nel segno di una avvenuta e riuscita  integrazione sociale a tutto campo.

Potrebbe piacerti anche