The news is by your side.
Logo alto Confinelive

Avezzano: Fiamm – Siapra riprende la produzione, metà dei dipendenti tornano al lavoro

Avezzano – La Fiamm – Siapra torna al lavoro. Dopo la settimana di cassa integrazione chiesta per far fronte all’emergenza coronavirus è stato stabilito di far ripartire l’attività ma solo parzialmente. La Fiamm – Siapra rientra tra le aziende che secondo quanto stabilito dal governo può rimanere aperta.

Per questo si è deciso di far tornare al lavoro circa il 50 per cento dei dipendenti. La Fiamm – Siapra tra le altre cose produce batterie industriali che vengono utilizzate negli ospedali e di conseguenza la sua attività in questo periodo diventa strategica. A partire da ieri, quindi, circa la metà dei 400 dipendenti è tornata regolarmente in fabbrica mentre l’altra parte è restata a casa grazie agli ammortizzatori sociali.