The news is by your side.

Arista di maiale con aglio, rosmarino e chiodi di garofano. Ricetta facile e gustosa, adatta per ogni occasione!

Proseguono le ricette di Confinelive per la rubrica gourmet... e buon appetito

arista-di-maiale-arrosto-725x545Oggi vi proponiamo una ricetta classica e intramontabile: l’arista di maiale. Si dice che il termine arista derivi dall’esclamazione di un cardinale greco che, dopo averla assaggiata a Firenze, avrebbe esclamato “Aristos!”, ovvero “il migliore” e da quel momento i fiorentini avrebbero iniziato ad utilizzare il termine in riferimento a questo taglio di carne. L’arista di maiale è ideale da cucinare al forno ma bisogna prestare attenzione a qualche piccolo e semplice accorgimento per fare in modo che la carne trattenga i suoi succhi, mantenendosi morbida e succulenta! Può essere accompagnata con delle gustose patate a spicchi che vengono irrorate con il sughetto dell’arrosto in modo che durante la cottura in forno ne assorbano tutto il sapore o semplicemente con della verde e fresca insalata, con un contorno di verdura, funghi o addirittura castagne!

arista-di-maiale-al-latteRiscopriamo la bontà dell’arista preparata in questo modo, leggera e saporita. La ricetta ideale per stuzzicare l’appetito dei vostri ospiti con un secondo piatto di carne appetitoso e scenografico. Si  tratta di una pietanza molto semplice e dal sapore delicato. L’irresistibile salsa, che avvolge le delicatissime fettine di maiale, si ottiene semplicemente raddensando il fondo di cottura,creando un intingolo dalla cremosità perfetta.

Arista di maiale con aglio, rosmarino, chiodi di garofano e salsa densa.

Ingredienti:

1 kg di arista di maiale
3-4 spicchi di aglio
2-3 rametti di rosmarino
chiodi di garofano
olio extra vergine di oliva
sale
pepe
1 cucchiaio circa di amido di mais per la salsa

Preparazione:

– sbucciare l’aglio e tagliarlo in lungo in 2-3 pezzetti

– praticare alcuni forellini nell’arista, in ognuno mettere 1 pezzetto di aglio, un pò di rosmarino e 2/3 chiodi di garofano

– legare l’arista, salare e pepare e porre l’arrosto in una comoda casseruola e far rosolare su ogni lato.

– quando l’arrosto risulta ben dorato aggiungere dell’acqua ed aggiustare di sale (ideale la cottura in pentola pressione: 45min. dall’ inizio del sibilo)

diversamente

–  adagiare su una teglia rivestita con la carta da forno, coprire con la carta stagnola e infornare a 200° per 1 ora, poi togliere la stagnola e cuocere ancora 30 minuti

spegnere il forno, rimettere la stagnola sulla carne e lasciare a riposare

– quando l’arrosto risulta raffreddato affettare sottilmente la carne con l’apposito coltello.

Ora preparate la salsa di accompagnamento: versate tutto il fondo di cottura in un pentolino, avendo cura di filtrare il condimento. Addensarlo per qualche minuto a fuoco dolce aggiungendo dell’amido di mais. Servite ai vostri ospiti con la salsa appena preparata.arista6

La vostra arista di maiale è ormai completa, buon appetito!

Potrebbe piacerti anche