Ortoterapia, presentato a Subiaco il progetto del Parco dei Simbruini

ortoterapia parco simbruini Subiaco –  Si è svolto a Subiaco un interessanet incontro sulla tematica dell’agricoltura sociale come strumento di riscatto per soggetti svantaggiati e di sostegno a persone con disabilità.  Presenti il Presidente del Parco Enrico Panzini, il Direttore Carlo di Cosmo, il dirigente Paolo Gramiccia, il Presidente Consiglio della Regione Lazio Daniele Leodori, Aldo Mattia Direttore Regionale Coldiretti, Alessandro Castellani Presidente Ass. Italiana di Ortoterapia, ed il sindaco di Subiaco Francesco Pelliccia. Alessandro Castellani Presidente Ass. Italiana di Ortoterapia dopo le presentazioni di rito  ha spiegato come l’ortoterapia sia un approccio terapeutico non convenzionale, che prevede l’utilizzo di pratiche orticolturali e di giardinaggio come strumenti terapeutico/ri-abilitativi e psicopedagogici. Similmente all’ippoterapia, alla pet-therapy o alla musicoterapia è un processo terapeutico che attraverso degli stimoli legati all’attività fisica e mentale porta il soggetto a sviluppare rapporti sociali, migliorare condizioni cognitive, facoltà come l’apprendimento, il senso di responsabilità sociale all’interno della comunità, l’aumento della stima verso se stessi, e le abilità motorie fisiche o psicofisiche. Attraverso la cura e il contatto con il verde, si è riscontrato un miglioramento in termini terapeutici ma anche sociali. Nelle relazioni è emerso quanto siano stati interessanti i risultati ottenuti da bambini, persone con fragilità psichiatriche, bambini affetti da autismo o con difficoltà di apprendimento, persone con fragilità intellettive, persone con disabilità motorie, anziani e malati di Alzheimer, persone introdotte in istituti riabilitativi.

Scritto da il Mag 15 2017. Registrato sotto News. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Lascia un Commento

Galleria fotografica

redazione@confinelive.it

Cittalcentronline - ConfineLive.it
è una testata giornalistica di libera informazione territoriale on line
c/o Esaarco - Via Tiburtina Valeria Km 68.700 - 67061 Carsoli (L´Aquila) Tel.:0863995421
Aut.del Tribunale di Avezzano n. 03/12 - 619/12 v.g.
Direttore responsabile: Daniele Imperiale, coordinatrice di redazione: Elita Proietti