Carsoli, incontro con Luigi D’Eramo: “l’importanza di essere strutturati nel territorio”

Carsoli – Si è svolto presso la Sala del Bar Pizzeria “Il Campanile” di Carsoli il previsto incontro aperto a tutti i cittadini con il deputato aquilano della Lega Luigi D’Eramo. Il coordinatore provinciale Emanuele Imprudente,  – presentato dal prof.  Marco Bernardini  – ha tracciato un quadro della situazione sulle attività della Lega nel territorio abruzzese con particolare riferimento alla provincia aquilana e quindi nella marsica. Luigi D’Eramo si è soffermato sull’importanza delle strutture operative nel territorio seguendo precisi schemi organizzativi “che siano in grado – ha affermato – di individuare le problematiche facendo corrispondere per ciascuna di esse adeguate proposte di soluzione”. D’Eramo si è posto dunque nel territorio e vicino al territorio “creando delle sinergie operative strutturate tra i vari gruppi che rappresentano le realtà locali in stretto contatto con gli organismi provinciali”. Un segnale recepito dal nutrito e rappresentativo gruppo presente all’incontro, che ha seguito la filiera propria della politica: quella che parte dalla base e che viene poi alimentata da chi è stato eletto in Parlamento. Il dibattito si è incentrato, ovviamente, anche sulla situazione nazionale ma su questi aspetti – ha chiarito lo stesso D’Eramo – si dovranno attendere gli sviluppi dei prossimi giorni per avere un quadro più completo sulla ipotesi di governo. Siamo fiduciosi – ha concluso – che possa essere trovata una soluzione quanto prima”.

Scritto da il Apr 13 2018. Registrato sotto Flash Live. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Lascia un Commento

Galleria fotografica

redazione@confinelive.it

Cittalcentronline - ConfineLive.it
è una testata giornalistica di libera informazione territoriale on line
c/o Esaarco - Via Tiburtina Valeria Km 68.700 - 67061 Carsoli (L´Aquila) Tel.:0863995421
Aut.del Tribunale di Avezzano n. 03/12 - 619/12 v.g.
Direttore responsabile: Daniele Imperiale, coordinatrice di redazione: Elita Proietti