Bivio Riofreddo, 20 anni fa la sparatoria in cui perse la vita l’ispettore Donatoni

22540207_10154712301442136_4086561391776448185_nRiofreddo – Vent’anni fa, nella notte di venerdì 17 ottobre 1997, durante un operazione di polizia per l’arresto dei malviventi che sequestrarono l’industriale bresciano Giuseppe Soffiantini, ci fu una sparatoria presso il bivio per Riofreddo.

Nel conflitto a fuoco tra forze di polizia e sequestratori perse la vita Donatoni Samuele, ispettore della Polizia di Stato in forza al Nucleo Operativo Centrale di Sicurezza.

In questi giorni a Rovigo, si sono svolte delle commemorazioni per tenerne vivo il ricordo del giovane ispettore, morto all’età di 32 anni.

I poliziotti di Rovigo e del Polesine lo hanno ricordato, nella mattinata di martedì. Nel corso della cerimonia è stata consegnata una targa commemorativa ai compagni poliziotti.
I bambini della scuola di Rovigo a lui intitolata, invece gli hanno reso omaggio attraverso canti e parole.
(Luca Nascenzi)
commemorazione-scuola-samuele-donatoni-rovigo-50
Commemorazione ispettore Donatoni Samuele
commemorazione-samuele-donatoni-polizia-06
Commemorazione ispettore di polizia Donatoni Samuele
commemorazione-samuele-donatoni-polizia-05
Il ricordo dell’ispettore nelle parole dei bambini
Scritto da il Ott 19 2017. Registrato sotto Media. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Lascia un Commento

Galleria fotografica

redazione@confinelive.it

Cittalcentronline - ConfineLive.it
è una testata giornalistica di libera informazione territoriale on line
c/o Esaarco - Via Tiburtina Valeria Km 68.700 - 67061 Carsoli (L´Aquila) Tel.:0863995421
Aut.del Tribunale di Avezzano n. 03/12 - 619/12 v.g.
Direttore responsabile: Daniele Imperiale, coordinatrice di redazione: Elita Proietti