“BAD MEDICINE”; Il gruppo heavy metal rivelazione del nostro territorio

badmedicine1Uno dei generi musicali più vari dell’era contemporanea di certo è la musica Heavy Metal. Il nostro territorio si avvale di tanti ragazzi talentuosi la cui vita, per fortuna, ruota intorno alle emozioni della musica, dalle vibrazioni di una chitarra elettrica, dalle parole di un testo da cantare. In un panorama musicale pop commerciale degli ultimi anni, c’è ancora chi ama il rock allo stato puro di gruppi che hanno segnato intere generazioni e che a tutt’oggi trova ascolto nei giovanissimi cresciuti a pane e Pink Floyd. In questo contesto, irrompono in maniera impetuosa, i ragazzi del gruppo “BAD MEDICINE”: i fratelli Alessandro e Claudio Forzosi e Christian Fusco; adolescenti uniti dalla passione per il rock, quello puro, primordiale di artisti del calibro dei Deep Purple, Iron Maiden, Pink Floyd, AC/DC ecc. Ragazzi definiti “prodigio”, che abbiamo avuto modo di ascoltare in diversi eventi locali, sostenuti dai loro genitori e spronati dall’ insegnante di musica, la Prof.ssa Simonetta Simonetti , che li ha seguiti negli ultimi due anni della scuola media. Proprio grazie all’ interessamento di quest’ultima, i ragazzi hanno fondato il gruppo a cui si è unito Christian Fusco. Alessandro alla chitarra elettrica, Claudio batterista e vocalist del gruppo, sono ragazzi cresciuti ascoltando i giganti dell’ heavy metal, grazie alla passione trasmessagli dal padre, Vincenzo, grande musicista, che negli anni ’70 in Australia fondò il primo gruppo dei BAD MEDICINE.

Tornato in Italia ha saputo con grande intelligenza trasmettere l’orgoglio di essere un musicista metal ai suoi figli. Ci racconta Catia, la loro mamma e prima fan,  che i loro primi  giocattoli furono una chitarra e una batteria che divennero i primi strumenti da “strimpellare” davanti ai video musicali dei grandi del rock, imitandone le movenze. Christian Fusco iniziò all’età di otto anni a suonare la tromba, diventando uno degli elementi della banda del paese. Tre anni dopo si appassiona allo studio della batteria, per iniziare da solo un anno con il basso. Ragazzi incredibilmente dotati che sognano un futuro nel panorama musicale senza per questo dimenticare lo studio e la loro formazione personale. Nel nuovo anno li attende la scuola, in cui  hanno sempre eccelso, e gli impegni legati alla musica , che hanno aperto loro buone possibilità per il futuro. Non si può non augurare la realizzazione dei loro sogni, continuando con tenacia e determinazione e possano essere da esempio per chi non ha il coraggio delle proprie idee.

@DeboraD’Alessandro

badmedicine

Scritto da il Ago 31 2017. Registrato sotto LIFE. Puoi seguire la discussione attraverso RSS 2.0. Puoi lasciare un commento o seguire la discussione

Lascia un Commento

Galleria fotografica

redazione@confinelive.it

Cittalcentronline - ConfineLive.it
è una testata giornalistica di libera informazione territoriale on line
c/o Esaarco - Via Tiburtina Valeria Km 68.700 - 67061 Carsoli (L´Aquila) Tel.:0863995421
Aut.del Tribunale di Avezzano n. 03/12 - 619/12 v.g.
Direttore responsabile: Daniele Imperiale, coordinatrice di redazione: Elita Proietti